Come fare un bonifico online

Scritto da Paolo Tritapepe.

b_200_200_16777215_00_images_stories_bonifici_online.jpgVuoi eseguire un bonifico online ma ti trovi in difficoltà perché non hai mai operato sul web? Vediamo insieme cos'è necessario sapere e fare per eseguire un pagamento online mediate bonifico.

 

Condizione imprescindibile: un Conto online
Se non possiedi un conto corrente online che ti permette di accedere, mediante code-key di sicurezza, ad un'area personale protetta non puoi affatto eseguire alcun bonifico in internet. Bisogna chiarire subito che non vi sono servizi, al di fuori di quelli collegato ad un conto corrente online, mediante i quali gestire bonifici.


 

Massima sicurezza
Dato per scontato, quindi, che si possieda un conto online con accesso protetto mediante area riservata del sito web della Banca, bisogna andare ad individuare l'area dove poter eseguire i pagamenti e fare un bonifico online. L'accesso alla pagina dedicata permette l'apertura di un “form”, questo il termine tecnico, dove digitare le informazioni necessarie alla compilazione del bonifico. I campi sono “nominati”, quindi è difficile commettere errori.

 

Servizi online ben Strutturati
Generalmente questi servizi sono molto ben organizzati, quindi il pannello a cui l'utente accede inserendo le proprie credenziali risulta intuitivo. I servizi di pagamento vengono raccolti insieme e tra questi è possibile individuare e scegliere il bonifico.

 

Le informazioni giuste
Fare un bonifico online implica l'inserimento, ne più ne meno, dei medesimi dati che comunicheremmo all'operatore di sportello se ci recassimo in banca. Abbiamo bisogno di conoscere:

• dati anagrafici del Beneficiario (nome e cognome
• Indirizzo del Beneficiario
• Iban: il codice che oggi include e identifica Banca e Conto del Beneficiario
• Importo da Pagare
• Proprie credenziali o codice di sicurezza (code-key, se possedete la “chiavetta”)

 

Personalizzazione del Servizio
Ogni Banca, in base alla caratteristiche estetiche del proprio sito web, decide di offrire al cliente un servizio di pagamento online del bonifico leggermente diverso. Ma se l'aspetto estetico varia, certamente invariati rimangono i campi in cui inserire i dati che sono sempre uguali da Banca a Banca e, soprattutto, da modulo cartaceo a modello online. Quindi niente paura!



Più letti

Validità assegno circolare: scadenza e conseguenze...

Un assegno circolare ha validità precisa che ogni cliente o utente di Banca ha l’obbligo di rispettare per non incappare in problemi legati al cambio dello stesso titolo di pagamento. Concentriamoc [ ... ]

Orari Banche: le aperture, Banca per Banca

Le informazioni relative agli orari di apertura e chiusura degli sportelli della tua Banca. Le informazioni Banca per Banca con i  contatti utili a conoscere gli orari delle Banche.

Apertura e Chi [ ... ]

CRO Bancario: come ottenerlo, per cosa utilizzarlo

Il codice di riferimento operazione (CRO) è un codice singolo di undici cifre. A cosa serve? E come possiamo ottenerlo?

Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre (codice riferimento op [ ... ]

Ricaricare una PostePay con una carta di credito: ...

Una PostePay è una comoda carta che è possibile ricaricare in diversi modi, compreso quello che prevede l'uso della carta di credito. Per sapere come ricaricare una PostePay, anche con carta di cred [ ... ]

Mav bancario: cos’è e come si effettua

Il Mav bancario è uno degli strumenti bancari più utilizzati, vediamo come si effettua e cosa comporta il suo utilizzo.

Mav: cos’è e cosa permette di fare
trong> Il Mav, conosciuto anche come pagame [ ... ]