Carta di debito: cos'è e come si usa

Scritto da Paolo Tritapepe.

carta di debito.jpgLa carta di debito ha caratteristiche simili alla carta di credito, ma ne differisce per alcune particolarità. Spiegazioni e consigli su come gestire una carta di debito.

La carta di debito viene emessa dalla banca nel momento dell'apertura di un conto corrente. Come per la carta di credito, anche in questo caso la banca può scegliere se concederla o meno al cliente, considerando le sue qualità di pagatore affidabile.

Come funziona una carta di debito?
Una carta di debito ci permette di ritirare soldi negli appositi sportelli (ad esempio, il bancomat) e di fare acquisti negli esercizi commerciali che possiedono l'apposito lettore magnetico. L'importo ritirato o pagato viene segnato come debito sul nostro conto corrente, direttamente al momento del pagamento. Ecco dunque perché il nome di carta di debito.
Per ogni operazione effettuata, è necessario disporre di un apposito codice, chiamato codice PIN, che ci viene fornito direttamente dall'Istituto di credito. Senza di esso o con un PIN sbagliato, non sarà possibile effettuare nessuna operazione e potremo andare incontro al ritiro della carta, in caso di inserimento consecutivo di un PIN errato.


Differenze tra carta di debito e carta di credito
Pur essendo due carte erogate degli Istituti di credito ed avendo funzioni simili, tra carta di debito e carta di credito esistono alcune differenze:

  1. La carta di debito può essere utilizzata per spese che saranno addebitate sul nostro conto corrente nel momento stesso in cui effettueremo il pagamento; al contrario, le spese effettuate con la carta di credito saranno addebitate solo successivamente, di solito un mese dopo dall'acquisto
  2.  La carta di debito non permette pagamenti di tipo rateali, mentre con la carta di credito potremo rateizzare le nostre spese

Quale delle due carte sia più conveniente è una scelta che dipende solo dalle esigenze di ciascuno. Informatevi nella vostra banca, prima di prendere qualunque decisione.



Più letti

CRO Bancario: come ottenerlo, per cosa utilizzarlo

Il codice di riferimento operazione (CRO) è un codice singolo di undici cifre. A cosa serve? E come possiamo ottenerlo?

Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre (codice riferimento op [ ... ]

Orari Banche: le aperture, Banca per Banca

Le informazioni relative agli orari di apertura e chiusura degli sportelli della tua Banca. Le informazioni Banca per Banca con i  contatti utili a conoscere gli orari delle Banche.

Apertura e Chi [ ... ]

Ricaricare una PostePay con una carta di credito: ...

Una PostePay è una comoda carta che è possibile ricaricare in diversi modi, compreso quello che prevede l'uso della carta di credito. Per sapere come ricaricare una PostePay, anche con carta di cred [ ... ]

Mav bancario: cos’è e come si effettua

Il Mav bancario è uno degli strumenti bancari più utilizzati, vediamo come si effettua e cosa comporta il suo utilizzo.

Mav: cos’è e cosa permette di fare
trong> Il Mav, conosciuto anche come pagame [ ... ]

Banche che assumono: le opportunità più recenti

Ogni anno vengono rese note offerte di lavoro di vario genere, tutte da parte dei maggiori Istituti Bancari presenti nel nostro territorio. Ecco una lista di posizioni lavorative e di banche che ne of [ ... ]