Le commissioni della carta di credito

Scritto da Paolo Tritapepe.

b_200_200_16777215_00_images_stories_commissioni_carta_di_credito.jpgOgni operazione bancaria prevede delle commissioni apposite. Esistono commissioni sulla carta di credito e variano in base alla banca di appoggio.


Quando si effettuano delle operazioni bancarie, esistono delle commissioni che vengono detratte direttamente dal nostro conto. Le commissioni non sono altro che le spese accessorie previste:  riguardano il conto corrente, ma esistono anche commissioni sulla carta di credito.

Un esempio è il prelievo di soldi da una carta bancomat: ogni banca ha le proprie commissioni ed è possibile che sia addebitata una piccola spesa per un prelievo effettuato in uno sportello bancomat diverso da quello della nostra banca.


Per quanto riguarda le carte di credito, il loro utilizzo ha un costo. Solitamente, quando vengono addebitate delle spese, l'importo subirà una piccola maggiorazione che corrisponderà alla commissione sulla carta di credito prevista per quel tipo di operazione. Ad ogni estratto conto, potremo controllare i costi complessivi delle operazioni, facendo una stima percentuale di quanto ci costi possedere una carta di pagamento.

In Italia, tali costi sono più elevati che nel resto d'Europa. Tra le spese di cui tener conto ci sono anche le commissioni della carta di credito  che variano a seconda del circuito. Di media, comunque, parliamo di circa 30 euro l'anno. Il prelievo del denaro può variare da qualche centesimo fino ai 2,00 euro, mentre i bonifici possono salire fino a 6,00 euro. Esistono poi gli interessi e la tutela di scoperto,a  seconda del tipo di contratto sottoscritto con la banca.

I costi diventano maggiori se ci troviamo all'estero: tra le spese, dovremo tenere in considerazione anche il tasso di cambio, calcolato in tutte le commissioni possibili. Non dimentichiamo che esistono spese accessorie anche per i pagamenti diretti negli esercizi commerciali o via internet: ogni costo dipende dal circuito in cui è compresa la nostra carta di credito e tutte le informazioni dettagliate sono espressamente indicate nei contratti di attivazione di quest'ultima.



Più letti

Orari Banche: le aperture, Banca per Banca

Le informazioni relative agli orari di apertura e chiusura degli sportelli della tua Banca. Le informazioni Banca per Banca con i  contatti utili a conoscere gli orari delle Banche.

Apertura e Chi [ ... ]

CRO Bancario: come ottenerlo, per cosa utilizzarlo

Il codice di riferimento operazione (CRO) è un codice singolo di undici cifre. A cosa serve? E come possiamo ottenerlo?

Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre (codice riferimento op [ ... ]

Ricaricare una PostePay con una carta di credito: ...

Una PostePay è una comoda carta che è possibile ricaricare in diversi modi, compreso quello che prevede l'uso della carta di credito. Per sapere come ricaricare una PostePay, anche con carta di cred [ ... ]

Mav bancario: cos’è e come si effettua

Il Mav bancario è uno degli strumenti bancari più utilizzati, vediamo come si effettua e cosa comporta il suo utilizzo.

Mav: cos’è e cosa permette di fare
trong> Il Mav, conosciuto anche come pagame [ ... ]

Banche che assumono: le opportunità più recenti

Ogni anno vengono rese note offerte di lavoro di vario genere, tutte da parte dei maggiori Istituti Bancari presenti nel nostro territorio. Ecco una lista di posizioni lavorative e di banche che ne of [ ... ]