b_200_200_16777215_00_images_stories_scadenza_carta_di_credito.jpg27.03.2014 - Ogni carta di credito ha una scadenza. Esiste, quindi, un limite di tempo in cui può essere utilizzata e al termine del quale  la carta di credito scade. Informiamoci sulla scadenza della carta di credito e del suo rinnovo, seguiamo istruzione "abbastanza" uniformate da Banca a Banca.


La Carta di Credito "scade"!
Quando si richiede una carta di credito alla propria banca e quest'ultima ci comunica un esito positivo, dovremo ricordarci che la nostra carta di credito avrà una validità limitata nel tempo. Solitamente, la scadenza non avviene prima di alcuni anni e dipende dall'Istituto di credito che ci ha concesso la carta.Comunque, ogni carta di credito ha la data di scadenza stampigliata sul dorso poichè si tratta di un'informazione non solo utile per il possessore, ma anche fondamentale per completare i pagamenti online.

II Contratto
La scadenza della carta di credito è espressamente indicata sia nel contratto sottoscritto con la banca, sia nella carta di credito stessa, come già accennato: possiamo notare che sono presenti, proprio nella parte superiore, dei numeri che indicano rispettivamente il numero della carta di credito a 16 cifre e la scadenza, riconoscibile grazie alla dicitura “scad.” e con indicato mese ed anno effettivi in cui sarà definitivamente scaduta. Al momento della scadenza questa smette di essere impiegabile, quindi inutile è continuare a mantenerla. Specifichiamo, comunque, che la Banca comunica al proprio cliente l'imminente scadenza così da preavvisarlo e invitarlo a procedere con il rinnovo.



Come si rinnova una carta di credito?

Una volta scaduta, sarà necessario rinnovare la nostra carta di credito (a meno che non dobbiate o vogliate chiudere il vostro conto corrente o usufruire di servizi diversi). Per rinnovare la carta di credito scaduta, solitamente non bisogna fare altro che attendere l'invio automatico di quella nuova: ogni banca, infatti, provvede automaticamente ad inviare, qualche giorno prima della scadenza, una carta di credito nuova, con una nuova scadenza e pronta all'uso. A questo punto, a seconda dell'Istituto, la nuova carta dovrà essere attivata recandosi in filiale, oppure loggandosi al servizio web dove comunicare il codice diattivazione contenuto nella documentazione recapitata a domicilio.Attenzione alla vecchia carta che, teniamo a specificarlo, dovrà essere distrutta se la Banca non ne richiede espressamente la consegna.

In Filiale
Se la nostra banca, alla scadenza della carta di credito, non provvede all'automatico invio della nuova, basterà recarsi in una delle filiali della nostra banca d'appoggio ed inoltrare la richiesta: la nostra carta di credito scaduta ci verrà rinnovata, senza ulteriori costi o addebiti.
La vecchia carta sarà invece consegnata al cassiere e tagliata in due, in modo da evitare qualunque genere di problema.
Ricordate che potrebbe essere possibile dover attivare la nuova carta di credito: in questo caso, vi consigliamo la nostra utile guida “Attivare una carta di credito”.



Condividi

Da Twitter

UniCredit_PR
UniCredit_PR #FintechStageMilan the future of #mobilepayments pic.twi...
10:11AM Mar 31
matteorenzi
matteorenzi Complimenti a Federico Marchetti e al team di @yoox Tanto di cappello, bravissimi. E in bocca al lupo
08:48AM Mar 31
24FinMerc
24FinMerc Fondazioni, via libera alla riforma ift.tt/...
07:14AM Mar 31
BNLPeople
BNLPeople Domani scade l’offerta Esselunga per i possessori di YouPass Wallet. Scoprite la promozione su goo.gl/... pic.twi...
04:50PM Mar 30
UfficioStampaBI
UfficioStampaBI #€coin records a further rise in March: to 0.26 from 0.23 in February
08:40AM Mar 27
Disavventure

Cerca

Articoli Correlati

Un assegno circolare ha validità precisa che ogni cliente o utente di Banca ha l’obbligo di rispettare per non incappare in problemi legati al cambio dello stesso titolo di pagamento. Concentriamoci
L’assegno bancario è un utile strumento di pagamento, ma come tale è prevista una scadenza per poter effettuare il saldo del credito. Vediamone i dettagli. Assegno bancario. Cos’è?> L’assegno
Ecco le carte che offrono una lunga serie di servizi aggiuntivi gratuiti Carta Fiat Carta FiatSi tratta di una comoda carta senza spese legata al circuito Mastercard che permette
Carta Tasca Carta TascaSi tratta del carta di credito prepagata del Banca di Credito Cooperativo. Per le vostre spese, sfrutta il circuito internazionale Visa Electron. Potrete ricaricarla da
Una breve, ma chiara, guida per operare nel modo giusto quando si avvicina, o è stata già superata, la scadenza dei buoni Postali. Quello che bisogna sapere e cosa si consigli di fare per gestire al
Aggiornamento del 19-03-2014. La scadenza dell'assicurazione dell'auto è un particolare che non tutti ricordano in tempo per evitare di trovarsi scoperti. Per evitare problemi bisogna subito attivarsi,
La diffusione delle carte bancomat o delle carte di credito, seppur con numeri inferiori rispetto a quelli registrati in altri Paesi occidentali, ha comportato negli ultimi anni una grande crescita
In fase di pagamento con carta di credito, può divenire necessario comunicare al sito web, ad esempio, il cosiddetto codice titolare carta di credito, Si tratta di un codice particolare, meno “pratico
La PostePay è la carta targata Poste Italiane in assoluto più venduta tra le ricaricabili. Facile e pratica permette di raccogliervi denaro ricaricandola e impiegandola per acquisti online e presso esercizi