Bonifico Postale: diverso da quello bancario?

Scritto da Paolo Tritapepe.

bonifico postale.jpgBonifico Postale: diverso da quello bancario?
Come si esegue il bonifico Postale? Se vi state chiedendo se vi sono differenze rispetto a quello bancario, saremo noi a darvi la risposta oltre a spigarvi come eseguirlo anche presso le Poste.

Come accade in un normale Istituto di credito, anche il Bonifico Postale permette a un cliente BancoPosta di eseguire un trasferimento di denaro in maniera sicura e diretta verso un altro conto postale, ma anche verso qualsiasi altro conto bancario.

Cosa c’è da sapere
Eseguendo un bonifico postale ogni titolare di BancoPosta, sia esso una privata o un’azienda, può trasferire denaro verso altri conti postali, ma anche verso conti bancari. Il trasferimento, inoltre, può avvenire anche mediante l'uso della Carta Postamat impresa: in tutti i casi ogni cliente stabilisce l’entità della somma da trasferire ordinando l’accredito verso un conto di cui deve fornire le coordinate. Per ogni bonifico postale effettuato allo sportello è prevista una commissione di 2,00 euro. Non vi sono, quindi, differenze tecniche rispetto a un bonifico bancario.

Cos’è necessario per effettuare un bonifico
Per dare ordine alle Poste di effettuare un bonifico dobbiamo sempre ricordarci che devono essere rispettate le nuove regole in vigore dal 2008 e che interessano tutti gli Istituti di Credito. Vale a dire che per ogni bonifico postale sarà necessario comunicare il nostro codice iban insieme con quello del titolare del conto verso cui vogliamo trasferire del denaro. In sostanza, vigono ora le medesime regole che por Poste Italiane, in precedenza, interessavano solo i bonifici esteri.
• Per chi è possessore di un Conto Banco Posta, è possibile individuare il proprio codice iban all’interno di un qualsiasi estratto conto.
• Se vogliamo eseguire un bonifico, chiediamo al beneficiario il suo codice iban.
• Se vogliamo beneficiare di un bonifico forniamo il nostro iban a chi deve eseguirlo.

Bonifico via internet
E’ possibile eseguire un bonifico postale anche via internet, così come accade già con molte banche.
Ogni titolare di Banco Posta Impresa, questa è la categoria di correntista che può usufruire del servizio, può già accedere al proprio account sul servizio online ed effettuare un bonifico per importi fino a 500.000,000 euro  e senza spese di commissione.




Più letti

Validità assegno circolare: scadenza e conseguenze...

Un assegno circolare ha validità precisa che ogni cliente o utente di Banca ha l’obbligo di rispettare per non incappare in problemi legati al cambio dello stesso titolo di pagamento. Concentriamoc [ ... ]

Orari Banche: le aperture, Banca per Banca

Le informazioni relative agli orari di apertura e chiusura degli sportelli della tua Banca. Le informazioni Banca per Banca con i  contatti utili a conoscere gli orari delle Banche.

Apertura e Chi [ ... ]

CRO Bancario: come ottenerlo, per cosa utilizzarlo

Il codice di riferimento operazione (CRO) è un codice singolo di undici cifre. A cosa serve? E come possiamo ottenerlo?

Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre (codice riferimento op [ ... ]

Ricaricare una PostePay con una carta di credito: ...

Una PostePay è una comoda carta che è possibile ricaricare in diversi modi, compreso quello che prevede l'uso della carta di credito. Per sapere come ricaricare una PostePay, anche con carta di cred [ ... ]

Mav bancario: cos’è e come si effettua

Il Mav bancario è uno degli strumenti bancari più utilizzati, vediamo come si effettua e cosa comporta il suo utilizzo.

Mav: cos’è e cosa permette di fare
trong> Il Mav, conosciuto anche come pagame [ ... ]