bonifico postale.jpgBonifico Postale: diverso da quello bancario?
Come si esegue il bonifico Postale? Se vi state chiedendo se vi sono differenze rispetto a quello bancario, saremo noi a darvi la risposta oltre a spigarvi come eseguirlo anche presso le Poste.

Come accade in un normale Istituto di credito, anche il Bonifico Postale permette a un cliente BancoPosta di eseguire un trasferimento di denaro in maniera sicura e diretta verso un altro conto postale, ma anche verso qualsiasi altro conto bancario.

Cosa c’è da sapere
Eseguendo un bonifico postale ogni titolare di BancoPosta, sia esso una privata o un’azienda, può trasferire denaro verso altri conti postali, ma anche verso conti bancari. Il trasferimento, inoltre, può avvenire anche mediante l'uso della Carta Postamat impresa: in tutti i casi ogni cliente stabilisce l’entità della somma da trasferire ordinando l’accredito verso un conto di cui deve fornire le coordinate. Per ogni bonifico postale effettuato allo sportello è prevista una commissione di 2,00 euro. Non vi sono, quindi, differenze tecniche rispetto a un bonifico bancario.

Cos’è necessario per effettuare un bonifico
Per dare ordine alle Poste di effettuare un bonifico dobbiamo sempre ricordarci che devono essere rispettate le nuove regole in vigore dal 2008 e che interessano tutti gli Istituti di Credito. Vale a dire che per ogni bonifico postale sarà necessario comunicare il nostro codice iban insieme con quello del titolare del conto verso cui vogliamo trasferire del denaro. In sostanza, vigono ora le medesime regole che por Poste Italiane, in precedenza, interessavano solo i bonifici esteri.
• Per chi è possessore di un Conto Banco Posta, è possibile individuare il proprio codice iban all’interno di un qualsiasi estratto conto.
• Se vogliamo eseguire un bonifico, chiediamo al beneficiario il suo codice iban.
• Se vogliamo beneficiare di un bonifico forniamo il nostro iban a chi deve eseguirlo.

Bonifico via internet
E’ possibile eseguire un bonifico postale anche via internet, così come accade già con molte banche.
Ogni titolare di Banco Posta Impresa, questa è la categoria di correntista che può usufruire del servizio, può già accedere al proprio account sul servizio online ed effettuare un bonifico per importi fino a 500.000,000 euro  e senza spese di commissione.





Da Twitter

24FinMerc
24FinMerc Ecco come affrontare la volatilità in Borsa ift.tt/...
06:38PM Aug 29
UfficioStampaBI
UfficioStampaBI #Asta CCTeu 7 anni: buona la domanda, rendimento allo 0,65% (in diminuzione di 3 punti base rispetto all’asta di fine luglio)
09:56AM Aug 28
BNLPeople
BNLPeople Se non amate la calda estate ma l'estate fredda, c'è un posto che fa per voi. Questo: huff.to...
10:20AM Aug 27
UniCredit_PR
UniCredit_PR #UniCreditPavilion - #SavetheDate per Crescendo in Nota; 7-9/9 youtu.b... via @YouTube
12:46PM Aug 26
PCPadoan
PCPadoan Strategia governo è basata su più leve: riforme, finanza pubblica sana, investimenti pubblici e privati che sono motore crescita #meeting15
10:57AM Aug 26
Disavventure

Cerca

Articoli Correlati

A seconda del tipo di conto corrente, ma anche di contratto firmato con la propria banca, eseguire un bonifico, anche all'estero, può avere un costo diverso. Ma vediamo le informazioni che le Banche
Aggiornato il 16-03-2014 - La nuova guida per comprendere come gestire ottimamente il bonifico Bancario e per rispettare le recenti nuove disposizioni in materia. Nuovi consigli utili e indicazioni
Il Bonifico Bancario è uno degli strumenti di pagamento più usato in assoluto, perché comodo, veloce ed economico. Ne esistono di diversi tipi, anche a seconda del luogo in cui si effettua. Cos’è
Di recente introduzione, il bonifico europeo unico rappresenta un valido mezzo di pagamento. Vediamo bene quali sono le sue caratteristiche e le differenze correnti rispetto a un bonifico semplice. Perché
25.03.2014 - Attivo ormai da diverso tempo, il bonifico bancario internazionale costituisce comunque un’importante novità. Vediamo come si esegue questa tipologia di bonifico e i vantaggi che assicura
Aggiornato il 15-03-2014. Ogni bonifico bancario richiede la specificazione di una causale, ossia di una sorta di “motivazione” del trasferimento di denaro che stiamo per eseguire. Sia che ci rechiamo
29.03.2014 - La quietanza Liberatori assegni è una formula che la Banca, soprattutto, richiede ai propri correntisti “cattivi pagatori” con problemi di copertura dei propri assegni emessi. Si tratta
Un utile riferimento per dimostrare l'avvenuta esecuzione di un bonifico sebbene questo non sia stato ancora accreditato a favore del beneficiario è il numero cro Bonifico. Si tratta di un aiuto piuttosto
L'assegno circolare è una particolare forma di assegno per cui le Banche prevedono modalità e regole lievemente diverse rispetto a quelle che riguardano gli assegni normali. In particolare, è davvero