Smarrimento Bancomat: i contatti delle Banche

Scritto da Paolo Tritapepe.

bancomat persoAggiornato il 15 03 2014 - In caso di smarrimento o furto del bancomat contatta la Banca: i numeri Verde

Nessuno di noi si augura di subire lo smarrimento del bancomat, il furto o, peggio ancora, un suo uso fraudolento. Ma nel caso in cui si verificasse una di queste ipotesi è molto utile seguire alcuni importanti consigli. Come affrontare lo smarrimento del bancomat chiamando i numeri verde delle Banche, in Italia e all'Estero, che vi forniamo qui.

Bloccare subito la carta dall'Italia: i numeri delle Banche


Vi forniamo immediatamente i numeri telefonici gratuiti che bisogna contattare per segnalare la carta bancomat. In caso di smarrimento, infatti, è assolutamente consgliabile bloccarla per evitare un possibile uso fraudolento con furto dei risparmi. In caso di smarrimento Bancomat con una delle seguenti banche, contattate il numero verde indicato:

 

  • Banca Fineco: 800.52.52.52 / 02.2899.2899 (cellulare)
  • Intesa San Paolo: 800.444.223 / 02 8710 9001 (cellulare)
  • Unicredit: 800.078.777 / 045.80.64.686 (cellulare)
  • Banca Monte Pschi Siena: 800 822 056 / 02 6084 3768 (cellulare)
  • ING Direct: 800.82.20.56

Bloccare subito la carta dall'Estero
Se temete di aver subito lo smarrimento del bancomat o il suo furto,quello che dovete fare è molto semplice.
La prima cosa è effettuarne il blocco chiamando l’apposito numero verde. Se siete in Italia, per farlo potete utilizzare il numero telefonico messo a diposizione dalla SIA per tutte le carte bancomat ( tel: 800 822 056) che è bene tenere memorizzato sul proprio telefono cellulare, o contattare la propria banca che provvederà personalmente alla comunicazione e al blocco.
Segnaliamo, inoltre, che in caso di furto o smarrimento della carta di credito è necessario contattare subito il servizio clienti messo a disposizione dai vari circuiti.
Se, invece, chiamate dall’estero i numeri utili per il blocco sono:

Argentina:  00398003027742
Australia:   1800140714
Austria:   06605695
Belgio:   080072585
Brasile:   0083977255
Bulgaria:   00390238010470
Canada:  18003706780
Cipro:  08095605
Danimarca:  80010101
Finlandia:  0800113970
Francia:  0800906772
Germania:  0130815154
Gran Bretagna:  0800969760
Grecia:  008003911278620
Irlanda:  1800553914
Lussemburgo:  08002387
Malta:  00390238010470
Norvegia:  80011616
Olanda 080224493
Polonia:   00390238010470
Portogallo:  05053978908
Repubblica Ceca:  00390238010470
Slovenia:   00390238010470
Spagna  900993954
Svezia:   020794393
Svizzera:   0800553405
Turchia:   0800399078918
Ungheria:   0080011259
USA (At&T):  0800224493
USA (Mci):  18003738584
America Latina:  00390238010470
Asia:  00390238010470
Medio Oriente/Africa:  00390238010470 
Questa soluzione eviterà qualsiasi situazione di rischio per il vostro conto corrente.

E’ importante anche sapere che..
..fino a quando non provvedete a rendere effettivo il blocco della carta proprio tramite la comunicazione dello smarrimento del bancomat  (o della carta di credito) o del suo furto, tutte le operazioni che saranno eventualmente svolte rimarrano a vostro pieno carico!
Inoltre, dopo aver effettuato il blocco rimarrà comunque a vostro carico una franchigia di 150 euro, anche se alcune banche, ormai, non la prevedono più. Tenetevi sempre aggiornati sulle novità circa la sicurezza carte di pagamento

Prendete nota
Annotatevi la data, l’ora, il nome della persona addetta al blocco della carta e, se è previsto, anche il codice del blocco. Tutte queste informazioni vi saranno utili ai fini di un’eventuale prova a vostro favore in caso di uso illecito o fraudolento delle carta stessa.

Denuncia alle forze dell’ordine
Dopo aver ottenuto il blocco della carta recatevi presso un commissariato di polizia o una caserma dei carabienieri e sporgete denuncia di smarrimento o furto. Naturalmente, sarà bene tenere con se una copia del verbale di denuncia.

Raccomandata entro due giorni
Il blocco della carta che avete richiesto telefonicamente dovete confermarla anche attraverso l’invio di una raccomandata con ricevuta di ritorno alla vostra banca e alla SIA, ossia la società che gestisce tutto il circuito bancomat (o alla società emettitrice della carta di credito)

Cosa succede ai vostri soldi?
Se avete subitolo smarrimento del bancomat o della carta di credito o il loro furto, sappiate che dal momento del loro blocco tutti i vostri risparmi saranno tutelati. Ciò significa che tutte le eventuali spese successive vi saranno rimborsate, tranne nei casi in cui dalle indagini emerge che siete stati voi stessi gli autori di comportamenti fraudolenti.

 

 

 



Più letti

Orari Banche: le aperture, Banca per Banca

Le informazioni relative agli orari di apertura e chiusura degli sportelli della tua Banca. Le informazioni Banca per Banca con i  contatti utili a conoscere gli orari delle Banche.

Apertura e Chi [ ... ]

CRO Bancario: come ottenerlo, per cosa utilizzarlo

Il codice di riferimento operazione (CRO) è un codice singolo di undici cifre. A cosa serve? E come possiamo ottenerlo?

Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre (codice riferimento op [ ... ]

Ricaricare una PostePay con una carta di credito: ...

Una PostePay è una comoda carta che è possibile ricaricare in diversi modi, compreso quello che prevede l'uso della carta di credito. Per sapere come ricaricare una PostePay, anche con carta di cred [ ... ]

Mav bancario: cos’è e come si effettua

Il Mav bancario è uno degli strumenti bancari più utilizzati, vediamo come si effettua e cosa comporta il suo utilizzo.

Mav: cos’è e cosa permette di fare
trong> Il Mav, conosciuto anche come pagame [ ... ]

Banche che assumono: le opportunità più recenti

Ogni anno vengono rese note offerte di lavoro di vario genere, tutte da parte dei maggiori Istituti Bancari presenti nel nostro territorio. Ecco una lista di posizioni lavorative e di banche che ne of [ ... ]