b_200_200_16777215_00_images_stories_tassazione_conti_correnti.jpgAnalizziamo la tassazione applicata ai conti correnti per comprendere bene quali voci incidono su spese fisse generalmente addebitate a danno del cliente. Occupiamo di tassazione dei conti correnti.




I costi dei Conti Bancari
Può anche sembrare un gioco di parole, ma quella dei costi applicati ai conti bancari è una tematica di grande interesse per chi deve aprire un nuovo conto o ragionare sulla sostituzione del proprio vecchio conto. In questo articolo ci concentreremo sulla tassazione dei conti correnti, aspetto centrale poiché collegato al classico bollo che lo Stato ha imposto a danno di noi clienti di Banca.
Ad ogni apertura di un nuovo conto, infatti, bisogna “fare i conti” anche con l’imposta di bollo.


Imposta di Bollo e Conti Correnti
Tralasciando i costi che lo stesso Istituto ha facoltà di applicare all’apertura di un nuovo conto, bisogna comprendere quali sono le voci imposte “dall’alto”, ossia quelle che costituiscono la vera tassazione dei conti correnti. L’imposta di bollo è la prima e più importante voce che deve essere menzionata, anche perché è quasi sempre applicata anche sui famosi “conti zero spese”. Inoltre, non c’è differenze tra conti intestati a persone fisiche o ad aziende: l’imposta di bollo deve essere sempre versata.
L’ammontare di questa è stabilita per legge e si attesta a 34,20 euro.
A discrezione delle Banche è il suo versamento che può avvenire annualmente in un'unica rata, o anche trimestralmente con rate dell’importo di € 8,55.


La Ritenuta d’Acconto
Altra voce da tenere in considerazione tra quelle che determinano la tassazione dei conti correnti è la ritenuta d’acconto. Si tratta di un’aliquota applicata agli interessi che il correntista matura ogni fine anno e che la Banca gli riconosce: attualmente si attesta al 27 % e deve essere sottratta ai tassi d’interesse che le banche offrono ai loro clienti ( tra l’1,50 al 3%).


Servizi Connessi al Conto Bancario
Specifichiamo ulteriormente che la tassazione sui conti correnti può inevitabilmente riguardare anche gli altri servizi d’investimento ad essi collegati. In particolare, ad essere “tassate" sono le rendite che derivano da investimenti in titoli, fondi e azioni, per fare degli esempi.
Segnaliamo che, in base anche alle variazioni introdotte nel 2011, i Titoli di Stato presentano una tassazione sui loro rendimenti pari al 12%, mentre per gli altri strumenti finanziari l’aliquota applicata è superiore, cioè del 20%.
.

Ci sono Banche che non fanno pagare il Bollo sul Conto Corrente
Leggi su tutti i costi del conto corrente per essere ben informato
Altri costi imprevisti possono presentarsi in caso di Conto in Rosso

 



Da Twitter

UniCredit_PR
UniCredit_PR Osservatorio dei territori #UniCredit focus #Sardegna : nel 2015 prosegue il recupero del PIL goo.gl/... pic.twi...
02:16PM Apr 17
24FinMerc
24FinMerc Ecco perché l’Europa del Qe non è immune dal contagio Grecia ift.tt/...
10:16AM Apr 17
BNLPeople
BNLPeople Avete già deciso a chi donare il vostro 5x1000? Scegliete @Telethonitalia e sostenete la ricerca: goo.gl/... @BNLperTelethon
08:00AM Apr 17
matteorenzi
matteorenzi La mia giornata a Milano e Genova pic.twi...
07:37PM Apr 14
PCPadoan
PCPadoan Un incontro molto utile oggi con @VDombrovskis Forte identità di vedute tra Italia e @EU_Commission
05:51PM Apr 13
Disavventure

Cerca

Articoli Correlati

Affrontiamo il delicato argomento dei Risparmi in banca con indicazione di approfondimenti su strumenti utili agli investimenti, novità in fatto di nuove tassazioni e prodotti che è possibile scegliere
Interessanti novità riguardano il settore degli investimenti e in particolar modo i Fondi. Ci riferiamo al cosiddetto capital Gain, la Tassazione che da Luglio 2011 vedrà modificare le sue logiche di
Interessanti novità riguardano il settore degli investimenti e in particolar modo i Fondi. Ci riferiamo al cosiddetto capital Gain, la Tassazione che da Luglio 2011 vedrà modificare le sue logiche di
Abbiamo setacciato il web alla ricerca delle ultime novità in tema di tassazione dei fondi per fare il punto della situazione sulle aliquote applicate a Titoli di Stato, Fondi, Etf e altri prodotti di
Analizziamo lo stato della tassazione delle polizze vita alla luce delle novità introdotte mediante la recente Legge di Stabilità. Informazioni utili per capire come procedere con una polizza già in
Torniamo sulle soluzioni “integrative”alla pensione, argomento assai delicato dopo la riforma Fornero e le crescenti difficoltà del mondo del lavoro. Quali sono le soluzioni valide per la propria
29.03.2014 - La quietanza Liberatori assegni è una formula che la Banca, soprattutto, richiede ai propri correntisti “cattivi pagatori” con problemi di copertura dei propri assegni emessi. Si tratta
Un utile riferimento per dimostrare l'avvenuta esecuzione di un bonifico sebbene questo non sia stato ancora accreditato a favore del beneficiario è il numero cro Bonifico. Si tratta di un aiuto piuttosto
L'assegno circolare è una particolare forma di assegno per cui le Banche prevedono modalità e regole lievemente diverse rispetto a quelle che riguardano gli assegni normali. In particolare, è davvero