Imposta sulle Donazioni, caso per caso

Scritto da Paolo Tritapepe.

b_200_200_16777215_00_images_stories_imposta_donazione.jpeg.pngLe donazioni costituiscono una possibilità di cedere un bene verso un soggetto che sta “crescendo sensibilmente” negli ultimi anni. Ma quali sono i costi? Andiamo ad analizzare la voce imposta sulle donazioni per capire se, oltre ad essere semplice, questa formula è anche più conveniente di altre.

 

Donazione a parenti in Linea Retta
Per i parenti più prossimi, ossia coniuge, figli e genitori, la tassazione prevede un’imposta specifica sulle donazioni.



Per semplificare specifichiamo come sia prevista un’aliquota fissa del 4% calcolata sul valore totale della donazione. Ma che esiste anche una franchigia di 1 milione di euro, per cui la tassa non si paga entro tale cifra. Ma vi sono eccezioni e voci a parte.

  • Donazione prima casa: chi dona deve pagare un’imposta sulla donazione per la trascrizione. L’importo è di euro 168,00 a cui bisogna aggiungere anche un’imposta catastale di altri euro 168,00.

  • Donazione altri immobili: quando non si tratta di prima casa, le donazioni vedono queste voci appena indicate incrementate del 2% e dell’1%.

 

Donazione a favore di Fratelli
Quando si tratta dei fratelli le condizioni divengono meno vantaggiose.

L’imposta sulle donazioni di beni, infatti, sale al 6% calcolato sulla cessione a favore di ogni singolo beneficiario. Inoltre, la franchigia è ridotta a 100 mila euro. Sono sempre presenti le due imposte di trascrizione e quella catastale.

 

Donazione ad altri Parenti
Ma prendiamo anche in considerazione le donazioni di beni a favore di parenti “più lontani”, ossia fino al quarto grado. Le imposte su queste donazioni sono le medesime che per operazioni eseguite a favore dei fratelli, ma non è prevista alcuna franchigia.

 

Donazioni ad estranei
Ma è possibile anche donare beni a soggetti non rientranti nella propria famiglia.

In questi casi la franchigia è sempre assente ma l’aliquota sale all’8%.

 

Il Notaio

A tutte queste situazioni, naturalmente, bisogna aggiungere all’imposta sulle donazioni anche la parcella da riconoscere al notaio per la sua assistenza.



Più letti

Costi Chiusura Conto: attenti alle Sorprese

Quanto costa a un cliente di banca chiudere il proprio conto? Vi sveliamo informazioni molto importanti, vi diciamo cosa afferma la legge, vi guidiamo verso le verità. Approfondiamo il problema dei c [ ... ]

__404__

Che sfortuna: Non troviamo la paginarichiesta http://www.bancheitalia.it/economia-e-finanza/imposta-su-donazioni.htm, anche se i nostri computer hanno fatto una ricerca approfondita, non l'abbiamo tro [ ... ]

Blocco del Conto Corrente? Cosa Fare

Novità al 20.04.2014 - Può accadere che la Banca decida per il Blocco del tuo conto corrente,ma solo in determinate circostanze. Ci sono situazioni gravi in cui gli Istituti bloccano accesso al c [ ... ]

La Causale Bonifico Corretta: Cosa scriverla

Aggiornato il 15-03-2014. Ogni bonifico bancario richiede la specificazione di una causale, ossia di una sorta di “motivazione” del trasferimento di denaro che stiamo per eseguire. Sia che ci r [ ... ]

Conto Arancio: Opinioni e Considerazioni

Uno dei conti bancari più “di moda” in questo momento è il Conto Arancio. Molto pubblicizzato su tutti i canali di comunicazione, web incluso, sta conseguendo un notevole successo. Ma valutiamon [ ... ]