Imposta sulle Donazioni, caso per caso

Scritto da Paolo Tritapepe.

b_200_200_16777215_00_images_stories_imposta_donazione.jpeg.pngLe donazioni costituiscono una possibilità di cedere un bene verso un soggetto che sta “crescendo sensibilmente” negli ultimi anni. Ma quali sono i costi? Andiamo ad analizzare la voce imposta sulle donazioni per capire se, oltre ad essere semplice, questa formula è anche più conveniente di altre.

 

Donazione a parenti in Linea Retta
Per i parenti più prossimi, ossia coniuge, figli e genitori, la tassazione prevede un’imposta specifica sulle donazioni.


Per semplificare specifichiamo come sia prevista un’aliquota fissa del 4% calcolata sul valore totale della donazione. Ma che esiste anche una franchigia di 1 milione di euro, per cui la tassa non si paga entro tale cifra. Ma vi sono eccezioni e voci a parte.

  • Donazione prima casa: chi dona deve pagare un’imposta sulla donazione per la trascrizione. L’importo è di euro 168,00 a cui bisogna aggiungere anche un’imposta catastale di altri euro 168,00.

  • Donazione altri immobili: quando non si tratta di prima casa, le donazioni vedono queste voci appena indicate incrementate del 2% e dell’1%.

 

Donazione a favore di Fratelli
Quando si tratta dei fratelli le condizioni divengono meno vantaggiose.

L’imposta sulle donazioni di beni, infatti, sale al 6% calcolato sulla cessione a favore di ogni singolo beneficiario. Inoltre, la franchigia è ridotta a 100 mila euro. Sono sempre presenti le due imposte di trascrizione e quella catastale.

 

Donazione ad altri Parenti
Ma prendiamo anche in considerazione le donazioni di beni a favore di parenti “più lontani”, ossia fino al quarto grado. Le imposte su queste donazioni sono le medesime che per operazioni eseguite a favore dei fratelli, ma non è prevista alcuna franchigia.

 

Donazioni ad estranei
Ma è possibile anche donare beni a soggetti non rientranti nella propria famiglia.

In questi casi la franchigia è sempre assente ma l’aliquota sale all’8%.

 

Il Notaio

A tutte queste situazioni, naturalmente, bisogna aggiungere all’imposta sulle donazioni anche la parcella da riconoscere al notaio per la sua assistenza.



Più letti

Tassa Successione conto corrente

In caso di decesso di un familiare, la tassa di successione del conto corrente subentra per eseguire il trasferimento del patrimonio a favore di un figlio o del coniuge. Ma vediamo bene come ciò a [ ... ]

Come si Compila un Assegno: la guida

Sapere come compilare l’assegno è fondamentale: basta un dato inserito male o un campo lasciato vuoto per bloccarne la sua riscossione o il cambio in contanti. Per non sbagliare c’è la nostra gu [ ... ]

Cointestazione Conto Corrente: Firma Disgiunta o C...

La cointestazione del conto corrente è una possibile di sicuro interesse per chi, all’interno di una famiglia per esempio, vuole condividere un conto bancario riducendo le spese. E’ importante, p [ ... ]

Qual'è il Numero Carta di Credito? I numeri, a cos...

Aggiornato il 15-03-2014 - Ogni carta di credito riporta, stampati sulla propria superficie, una serie di numeri e codici che bisogna saper distinguere. Vediamo insieme il numero di Carta di Credi [ ... ]

Costi Chiusura Conto: attenti alle Sorprese

Quanto costa a un cliente di banca chiudere il proprio conto? Vi sveliamo informazioni molto importanti, vi diciamo cosa afferma la legge, vi guidiamo verso le verità. Approfondiamo il problema dei c [ ... ]