Risparmi Postali i risparmi in Poste Italiane

Scritto da Paolo Tritapepe.

logo risparmio posteVediamo bene quali sono le soluzioni attuali fornite da Poste Italiane per mettere al riparo i propri Risparmi. Vi sono soluzioni adatte sia a chi vuole solo depositare il denaro, sia a chi vuole trarre qualche “vantaggio”.

 

Valutiamo le possibilità di proteggere i propri risparmi Postali attraverso gli strumenti più efficaci che Poste Italiane, attualmente, mettono a nostra disposizione.


 

Libretti di Risparmio

Poste Italiane mettono a nostra disposizione il classico strumento di accantonamento dei risparmi: il libretto di risparmio. Ne esistono diverse tipologie, a seconda dell'uso o “delle caratteristiche” del titolare. I Libretti sono famosi per permettere di accantonare risparmi postali a favore di Minori, ed infatti esiste una variante ad essi dedicata con tassi d'interesse di tutto rispetto.

Ma continuano ad esistere i libretti al portatore, dove depositare la massimo 1.000 euro senza alcuna spesa, e i libretti ordinari che permettono anche l'accredito di stipendi e pensioni.

 

Buoni Postali

Altra tipologia di strumenti che permettono di gestire i propri “risparmi postali” con intelligenza sono i buoni. Si tratta di titoli sottoscrivibili che permettono investimenti a breve e lungo periodo. Naturalmente concedono una rendita che, a seconda del momento, può essere minore o maggiore. Esistono molte tipologie di buoni postali che è consigliabile conoscere: vi spieghiamo con maggior precisione come sceglierli in base alle loro caratteristiche in una guida specifica.

 

Fondi Immobiliari

Una soluzione per la gestione dei propri risparmi postali un po' più complessa. Si tratta di veri strumenti finanziari, di ultima concezione, con cui Poste Italiane permettono di destinare i risparmi verso il mercato dei beni immobiliari. Data la loro natura più complessa, riteniamo opportuno valutare bene anche le informazioni fornite da Poste Italiane sul sito ufficiale.

Come un Banca
Completiamo segnalando che tra i prodotti offerti da Poste Italiane esistono, ormai, anche le obbligazioni e i Certificates: come nelle maggiori Banche, infatti, anche i detentori di conti correnti in Poste possono decidere di investire i propri risparmi Postali con strumenti complessi e dal rendimento maggiore.



Più letti

Validità assegno circolare: scadenza e conseguenze...

Un assegno circolare ha validità precisa che ogni cliente o utente di Banca ha l’obbligo di rispettare per non incappare in problemi legati al cambio dello stesso titolo di pagamento. Concentriamoc [ ... ]

Orari Banche: le aperture, Banca per Banca

Le informazioni relative agli orari di apertura e chiusura degli sportelli della tua Banca. Le informazioni Banca per Banca con i  contatti utili a conoscere gli orari delle Banche.

Apertura e Chi [ ... ]

CRO Bancario: come ottenerlo, per cosa utilizzarlo

Il codice di riferimento operazione (CRO) è un codice singolo di undici cifre. A cosa serve? E come possiamo ottenerlo?

Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre (codice riferimento op [ ... ]

Ricaricare una PostePay con una carta di credito: ...

Una PostePay è una comoda carta che è possibile ricaricare in diversi modi, compreso quello che prevede l'uso della carta di credito. Per sapere come ricaricare una PostePay, anche con carta di cred [ ... ]

Mav bancario: cos’è e come si effettua

Il Mav bancario è uno degli strumenti bancari più utilizzati, vediamo come si effettua e cosa comporta il suo utilizzo.

Mav: cos’è e cosa permette di fare
trong> Il Mav, conosciuto anche come pagame [ ... ]