Calcolo del Tasso di Usura nei Prestiti

Scritto da Paolo Tritapepe.


b_200_200_16777215_00_images_stories_tasso_interesse.jpgIl mercato creditizio è complicato, i clienti faticano ad ottenere prestiti e mutui mentre la Banche difendono i propri margini di interesse. Può essere utile ed importante riflettere sul calcolo dei tassi di usura per difendersi da situazioni al limite della legalità



Quando un tasso di interesse è “Usura”

Stai per valutare l'apertura di un mutuo o l'accesso ad un finanziamento e ti trovi di fronte a dei tassi di interesse da rimborsare. Ma sai difenderti dai tassi usurai?

Il calcolo del tasso di usura si esegue in maniera abbastanza semplice:

1 scopri i Tassi medi resi pubblici dal Ministero dell'Economia

2 Prendi in esame i tassi di interesse proposti dalla Banca o finanziaria a cui ti sei rivolto

3 Verifica che essi non superino di oltre 8 punti percentuale i tassi medi del Ministero

 

Maggiori Dettagli

Per poter essere maggiormente informativi ci siamo avvalsi di notizie utili pubblicate dal AltroConsumo. Iniziamo, quindi, riportando l'analisi attenta svolta dai loro esperti che ci spiegano come ad ogni tipologia di credito (leasing, prestito, mutuo, finanziamento, credito al consumo) corrisponde il calcolo di un tasso d'usura specifico. Quindi, il confronto dovrebbe essere eseguito rispetto al “tasso di soglia” altrettanto specifico offerto dal Ministero. Comunque è utile sapere che gli Istituti di credito sono obbligati ad affiggere cartelli con i tassi medi indicati chiaramente.

 

La Legge

Esiste anche un testo di Legge dedicato ai tassi usurari. Si tratta della Legge 394 del Dicembre 2000 secondo cui se tassi di interesse superano il limite imposto dal Ministero nel momento preciso, allora possono essere considerati usura.

 

Il Tasso Medio

Per calcolo del tasso di usura, abbiamo visto, è fondamentale far riferimento al tasso medio.

A titolo informativo, questo viene a sua volta calcolato prendendo in considerazione le commissioni e le remunerazioni previste dagli Istituti di credito e applicate sui loro prodotti (prestiti, mutui, leasing, ecc..)



Più letti

Validità assegno circolare: scadenza e conseguenze...

Un assegno circolare ha validità precisa che ogni cliente o utente di Banca ha l’obbligo di rispettare per non incappare in problemi legati al cambio dello stesso titolo di pagamento. Concentriamoc [ ... ]

Orari Banche: le aperture, Banca per Banca

Le informazioni relative agli orari di apertura e chiusura degli sportelli della tua Banca. Le informazioni Banca per Banca con i  contatti utili a conoscere gli orari delle Banche.

Apertura e Chi [ ... ]

CRO Bancario: come ottenerlo, per cosa utilizzarlo

Il codice di riferimento operazione (CRO) è un codice singolo di undici cifre. A cosa serve? E come possiamo ottenerlo?

Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre (codice riferimento op [ ... ]

Ricaricare una PostePay con una carta di credito: ...

Una PostePay è una comoda carta che è possibile ricaricare in diversi modi, compreso quello che prevede l'uso della carta di credito. Per sapere come ricaricare una PostePay, anche con carta di cred [ ... ]

Mav bancario: cos’è e come si effettua

Il Mav bancario è uno degli strumenti bancari più utilizzati, vediamo come si effettua e cosa comporta il suo utilizzo.

Mav: cos’è e cosa permette di fare
trong> Il Mav, conosciuto anche come pagame [ ... ]