smarrimento-bancomat

La Carta Bancomat

Le carte BancomatComprendere l’utilità delle carte Bancomat

Perché le carte bancomat sono così utili e importanti?  Possedere una carta bancomat è una scelta che ognuno di noi può fare nel momento in cui apre un conto corrente presso un banca. Proviamo a capire davvero quanto le carte bancomat possono semplificarci la vita.
I sistemi di prelievo automatico, questo è il nome dei distributori bancomat che erogano denaro contante, sono un’invenzione non troppo antica: infatti  è solo alla fine degi anni’80 che si è avuta una loro grande diffusione. Ma nonostante ciò le carte bancomat sono ormai entate nella nostra quotidianità.

Cosa sono?
Bancomat, oggi, è un marchio che identifica un servizio offerto dalle banche associate all’ ABI (Associazione Bancaria Italiana) che è costituito da un sistema di erogatori automatici di denaro che soddisfano le richieste di contanti di ogni cliente di banca dotato di una tessera plastificata che include al proprio interno una banda magnetica e un chip.

Come funzionano?
Usare le carte bancomat è davvero molto semplice e immediato.

I distributori automatici richiedono  solo due semplici operazioni: la digitazione del proprio PIN sulla tastiera numerica, ossia il codice segreto associato alla carta, e l’inserimento della carta stessa nell’appostia fessura dove un lettore ottico rileva i dati registrati nel chip e nella banda magnetica. Il servizio sarà disponibile se il Pin digitato e i codici contenuti nella carta corrispondono a quelli regitrati nel database ellettronico della banca.
Quindi è possibile richiedere l’erogazione di una somma di denaro contante, di informazioni sullo stato del conto corrente o effetuare altre particolari operazioni.

Cosa permettono di fare
Ma perché il bancomat è diventata una risorsa così utile? Oggi, proprio grazie alle carte bancomat è possibile effettuare diverse operazioni oltre alla semplice richiesta di denaro contante.

Ti può interessare anche:  Cambio del conto corrente

La funzione più interessante è senza dubbio la possibilità di effettuare pagamenti presso gli esercizi commericiali: grazie al POS digitate il vostro PIN, come in un normale sportello bancomat, e vi togliete anche il pensiero di portare con voi denaro contante.

Che ne dite, poi, del pagamento delle bollette? Verificate se anche la vostra banca vi mette a disposizione questo utilissimo servizio.
Ma non dimenticate la possibilità di tenere sotto controllo lo stato del vostro conto e tutti i movimenti che avete effettuato: con un semplice comando sulla tastiera potete ottenere la stampa dell’estratto conto, del saldo contabile o della lista di tutti i movimenti. Una bella comodità!

Infine accenniamo anche alle ricariche telefoniche. Non importa di quale gestore di rete mobile siete clienti: le banche vi danno la possibilità di effettuare ricariche legate a tutti i maggiori operatori di rete mobile. Dovete solo decidere l’importo.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *