b_200_200_16777215_00_images_stories_classifica-banche.jpgLa Classifica generale delle Banche aggiornata il 15-03-2014

Date un’occhiata alla Classifica Banche per scoprire come si posiziona l’Istituto a cui avete affidato i vostri risparmi. Il ranking è aggiornato e permette di scoprire quali sono le Banche più solide e virtuose.

Realizzare una classifica delle Banche non è affatto una cosa semplice poiché, visti dagli occhi di noi clienti, gli Istituti potrebbero essere valutati per tanti fattori differenti. Ma se pensiamo che la loro forza e la loro "grandezza" sia legata alla qualità dei servizi? Alla completezza delle offerte di prodotti?



Per dare, intanto, una prima indicazione forniamo una classifica Banche che, in realtà, valuta la loro forza soprattutto in termini di potere in seno a rapporti economico e finanziari con gruppi Industriali e Lobby, oltre che dal punto di vista del capitale. Fattori che, in effetti, comunque sono indice anche della capacità di queste BAnche di sostenere un acutizzarsi della crisi. Vediamo insieme qualche Nome di grandi Banche in Classifica.

La classifica della Banche Internazionali: le più Potenti

Per capire meglio come vanno le cose, nel Mondo e in Europa ci occupiamo dei maggiori gruppi bancari del mondo in termini di potere: queste sono in assoluto JPMorgan, CityGroup, Bank of America, Wells Fargo, Goldman Sachs, Morgan Stanley. Invece, venendo a quelle banche che più interessano i nostri risparmi perchè più vicine a noi con i loro prodotti, abbiamo elaborato la classifica della Banche secondo i dati forniti da Repubblica. Il ranking è stato sviluppato in base al capitale in euro detenuto e prima della crisi la situazione era questa:

  • 1° HSBC con 161,580 milioni di euro
  • 2° BSCH con 97,765 milioni di euro
  • 3° RBS con 95,453 milioni di euro
  • 4° BHSC con 90,625 milioni di euro
  • 5° BNPP con 78,811 milioni di euro
  • 6° ING con 75,165 milioni di euro
  • 7° Intesa San Paolo con 74,431 milioni di euro
  • 8° Barclays con 72,213 milioni di euro
  • 9° Unicredit con 71,05 milioni di euro
  • 10° BBVA con 66,259 milioni di euro

La classifica della Banche Italiane

I darti aggiornati con le recenti vicissitudini finanziarie indotte dalla crisi e dei travagliati rapporti Rapporti tra mercati e Banche europee, poi, ha modificato anche la classifica tra i maggiori gruppi e Istituti Italiani icui più solidi e forti sono i seguenti:

  • 1° Banca Intesa San Paolo
  • 2° Banca Unicredit
  • 3° Ubi Banca
  • 4° Gruppo MedioBanca0
  • >
  • 5° Banca Popolare
  • 6° Banca Carige

Ad indicedere pesantemente sula classifica delle nostre Banche, anche rispetto alla classifica internazionale, sono le penalizzazioni del rating da parte delle Agenzie di Rating Intenazionali e anche la crisi e la difficoltà del nostro sistema Paese. Le dinamiche dei mercati, purtroppo, fanno riflettere questa negatività anche sulla considerazione a sfavore delle Banche. Ma mettiamo in conto anche l'uscita di scena di una ex grande Banca quale era Monte dei Paschi di Siena oggi sostanzialmente fuori dalla Classifiche delle Banche che contano.



Da Twitter

matteorenzi
matteorenzi Da aprile ancora in calo la bolletta per l'energia elettrica (-1,1%) e per il gas (-4%). Piccoli segni, ma importanti #lavoltabuona
02:37PM Mar 28
UniCredit_PR
UniCredit_PR #UniCredit sostiene il progetto #ScuoleSicure : defibrillatori nelle scuole provincia di #Pavia goo.gl/... pic.twi...
01:37PM Mar 28
BNLPeople
BNLPeople Sostenete @Telethonitalia nella raccolta del 5x1000: teletho... #EccoPerch%C3%A9 @BNLperTelethon pic.twi...
06:13PM Mar 27
24FinMerc
24FinMerc Le premiate 2015 “Merito e Talento Aldai”: “Ragazze, studiate materie Stem” ift.tt/...
02:14PM Mar 27
UfficioStampaBI
UfficioStampaBI #€coin records a further rise in March: to 0.26 from 0.23 in February
08:40AM Mar 27
Disavventure

Cerca

Articoli Correlati

Che siate correntisti o investitori, conoscere il rating delle Banche può aiutare a capire come muoversi per proteggere i propri risparmi e i propri investimenti. Facciamo il punto sulla classifica tra
Recentissima novità l'introduzione del cosiddetto SDD a sostituzione del classico Rid Bancario. Una rivoluzione nei pagamenti per i clienti di Banca che andiamo ad analizzare evidenziando cosa cambia
Vediamo con attenzione come utilizzare un assegno postale circolare, strumento di pagamento emesso da Poste Italiane oggi molto diffuso grazie alla capillarità e al successo tra il pubblico dei prodotti
Quando si tratta con una banca, sia per avere semplici informazioni sui prodotti, sia che si opera per sottoscrivere contratti, prodotti o strumenti di investimento, bisogna essere anche informati sui