conto corrente professionisti

Centrale Rischi: fare la Richiesta!

Centrale RischiSe scopriamo di essere stati inseriti nella centrale dei Rischi possiamo indagare e sapere perché è avvenuta la segnalazione. Vi forniamo le indicazioni giuste per muovervi con efficacia e contattare l’ufficio amministrativo della Centrale.

Perché una segnalazione in un Centrale Rischi?

Immaginiamo di esserci recati in filiale per richiedere un piccolo prestito personale e di esserci sentiti negare il denaro perché siamo protestati. Come potremmo reagire? Certamente non bene, soprattutto se non ne eravamo al corrente. Il problema è che questo può accadere e che per far fronte al problema dobbiamo iniziare facendo una richiesta alla centrale Rischi.

 

 

Come contattare la Centrale Rischi?
Se non abbiamo ricevuto informazioni direttamente a domicilio, bensì davanti all’incaricato della nostra Banca, possiamo iniziare chiedendo proprio alla Banca informazioni precise sul nome della Centrale presso cui risiede la nostra segnalazione. Le centrali sono diverse, private, e detengono liste di nominativi comunque rese note mediante la rete interbancaria. Solo dopo aver saputo di quale Società si tratta possiamo eseguire una richiesta alla centrale di rischi per una visura dei dati e capire anche per cosa (prestito, mutuo, finanziamento) abbiamo subito una segnalazione. Tutto questo è un diritto di noi clienti.

Come eseguire la Richiesta

Conoscendo il nome della Società privata possiamo contattarla in forma scritta e per mezzo di raccomandata. Si tratta di una modalità sicura e certificata che lascia anche a noi una traccia provata dell’avvenuta richiesta di informazioni. Redigiamo una lettera raccomandata specificando sempre:

  1. i nostri dati anagrafici

  2. indirizzo

  3. codice fiscale

  4. richiesta espressa per esteso di “accesso alla banca dati per visionare la natura dei propri dati personali detenuti in essa”

Ti può interessare anche:  Cassa di Risparmio del Veneto: conti, carte e come collegarsi all'online banking

Non dimentichiamo di allegare anche una copia del nostro documento di identità.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *