deposito titoli

Come Aprire un Conto Online

Come Aprire un  Conto OnlineLa decisione di aprire un conto corrente segue, in genere, a decisioni di cambiare un vecchio conto, oppure all’apertura di un nuovo conto per esigenze diverse. Bisogna, però, sapere che per aprire un conto online è necessario seguire una procedura differente legata al modo diverso con cui le Banche gestiscono, appunto, i servizi di home Banking.

Non più in Filiale
Un conto corrente viene generalmente acceso dietro stipula di un contratto, recandosi in filiale dove un dipendente ci spiega le condizioni, i costi i servizi che il prodotto ci riconosce a fronte di determinate spese. Ma aprire un conto online prevede modalità differenti da momento che il cliente deve contattare la Banca telefonicamente oppure proprio via Internet.

 

Sottoscrizione del Contratto
Che sia un conto classico o online, il cliente che ne vuole l’apertura deve comunque firmare un contratto per iscritto e fornirlo alla Banca. Ecco, quindi, che aprire un conto online prevede che l’aspirante “acquirente” scarichi e stampi il contratto per leggerlo, firmarlo e re inviarlo. Alcune Banche, anziché fornirlo online, preferiscono inviarlo per posta dopo aver ricevuto una richiesta per mezzo dei loro servizi web, ma peculiarità comune, appunto, è la necessità di eseguire una stipula del contratto in forma cartacea, altrimenti esso è nullo.

Re-invio del Contratto
L’apertura del conto online avverrà solo dopo che l’Istituto avrà ricevuto copia del contratto firmata. Questa può essere consegnata sempre inviandola per posta, oppure presentandola di persona presso una filiale del Gruppo. Bisogna, però, sapere che insieme al contratto il cliente deve fornire una copia del proprio documento di identità e del codice fiscale quindi eseguire un primo bonifico di identificazione che ha valenza ai fini dell’Antiriciclaggio. La normativa specifica che, per evitare che nuovi conti siano intestati a “prestanome” di personaggi loschi, i nuovi clienti siano identificati direttamente dalle Banche.

Ti può interessare anche:  Conto Che Banca: da Mediobanca

Leggere bene il Contratto
Sebbene possa sembrare scontato, quello di leggere molto bene il contratto che la Banca ci fornisce è sempre il miglior consiglio. Anche perché, aprire un conto online senza recarsi in filiale per parlarne con un dipendente, può farci rischiare di perdere di vista i punti centrali del documento che la Banca ci chiede di firmare.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *