obbligazioni strutturate

Obbligazioni Strutturate: Caratteristiche

Obbligazioni StrutturateSi tratta di obbligazioni che limitano il rischio d’investimento. Differenti da altre tipologie, le obbligazioni strutturate si collegano all’andamento di determinati strumenti finanziari. Vediamone le caratteristiche.

 

 

Obbligazioni Strutturate: Cosa differenzia le Obbligazioni Strutturate


L’aspetto di maggior rilevanza è il minor rischio che un investimento in obbligazioni strutturate comporta per l’investitore: chi decide di sottoscriverne, infatti, rischia la perdita del solo rendimento sul capitale, anziché il capitale stesso. Tali obbligazioni, infatti, sono collegate all’andamento di strumenti finanziari sottostanti (azioni, titoli, indici di borsa, ecc.), per cui il guadagno o la perdita si determinano intorno alla cedola che viene “pagata” alla scadenza. In caso di andamento positivo sarà riconosciuto l’interesse maturato altrimenti l’investitore perde la cedola proteggendo comunque il suo capitale.

 

Il Capitale è protetto
Con le obbligazioni strutturate il patrimonio dell’investitore è protetto contro possibili andamenti negativi degli indici sottostanti. Oggetto dell’investimento è l’eventuale remunerazione delle azioni o degli indici sottostanti che in caso di andamento negativo, semplicemente non pagano nulla o rendono meno. Esse sono emesse dalle banche le quali si impegnano a garantire la restituzione del capitale alla loro scadenza: il rendimento non è affatto predeterminato e varia a seconda dell’andamento che azioni, fondi azionari ed altri strumenti possono registrare sui mercati.

 

I Rischi
Il maggior rischio insito in un investimento con obbligazioni strutturate è quello di vedere azzerato il guadagno da un andamento negativo degli strumenti sottostanti. In tali casi l’investitore otterrà dalla banca esclusivamente il capitale, senza alcun interesse maturato.
In secondo luogo consideriamo anche la possibilità di vendere l’obbligazione ancor prima della sua scadenza naturale (momento in cui la banca rimborsa capitale e interessi): anche in tal caso il guadagno è determinato dalle condizioni di mercato al momento della richiesta di rimborso.
.
Tutti i consigli sugli strumenti d’investimento
I consigli per investire in questi tempi di crisi
Chi può assisterti nella gestione dei rischi sugli investimenti

Ti può interessare anche:  Reddito di inclusione REI 2018: modulo, domanda e istruzioni compilazione Inps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *