b_200_200_16777215_00_images_stories_cancipot.jpgAggiornata il 15-03-2014. Tutte le novità su cancellazione ipoteca

Quali sono i meccanismi di cancellazione ipoteca? La sua risoluzione è possibile, ma variano le modalità a seconda del tipo di ipoteca. Abbiamo affrontato e descritto le modalità per la cancellazione dell'ipoteca che costituisce la principale garanzia richiesta dalle Banche nella concessione dei mutui per la casa

Cancellazione Ipotenza alla scadena del Mutuo

La risoluzione o cancellazione del mutuo avviene al termine del pagamento del mutuo: a questo punto la banca deve rilasciare al cliente un attestato che certifica l’estinzione del prestito e inoltrare tali informazioni anche agli uffici territoriali predisposti alla trattazione del rapporto ipotecario.Si tratta di una modalità standardizzata, Banca per Banca, mutuo per mutuo perchè previste in seno alla legislazione di riferimento. Queste operazioni sono state rese obbligatorie dalla recente Legge Bersani in materia, per cui il cliente non ha che da verificare solo la loro esecuzione da parte della banca.



Cancellazione: i tempi secondo la legge
Dal termine del mutuo la banca ha 30 giorni per effettuare le comunicazione obbligatorie al cliente e agli uffici territoriali. Tale termine di tempo deve essere rispettato anche per la comunicazione di eventual motivazioni che possono impedire la cancellazione dell’ipoteca.
Come tutte le disposizioni della nuova legge, anche i nuovi temini di tempo devono essere rispettati anche per i mutui estinti prima dell’entrata in vigore della stessa normativa: in questo caso può esserci la cancellazione “ a richiesta” tramite l’invio di una raccomandata alla banca utile a richiedere la comunicazione di avvenuta estinzione del mutuo.

Presupposti per la cancellazione
La condizioni che permettono una cancellazione dell’ipotrca sono specificate nell’articolo 2878 del Codice Civile e sono: estinzione del debito a cui l’ipoteca è collegata; rinuncia all’ipoteca da parte del soggetto creditore (banca o istituto finanziario); termine naturale del mutuo; decorso dei 20 anni naturali di durata massima dell’ipoteca; distruzione del bene ipotecato; provvedimento di esproprio del bene ipotecato da parte del tribunale.

Differenze tra cancellazione ed estinzione

L’estinzione dell’ipoteca è una soluzione che porta all’annullamento della stessa che non può più far valere i propri effetti: l’estinzione avviene, ad esempio, dietro rimborso totale del debito.
La cancellazione dell’ipoteca, invece, è la soluzione che  determina l’eliminazione definitiva di tutte le formalità e le registrazioni burocratiche. La cancellazione avviene in maniera differente a seconda del tipo di ipoteca.

Estinzione dell'ipoteca per mezzo del suo "trasferimento"

Avete mai sentito parlare del trasferimento dell'ipoteca? Non si tratta di vera e propria estinzione di ipoteca, ma il risultato sarebbe ccomunque quello di eliminare tale manna dalla "testa" della propria abitazione quando diviene possibile trasferire la garanzia su di un altro immobile. Tecnicamente e previsto, seppur di difficile e rara attuazione: se si possiede un altro immobile il cui valore sia superiore alla porzione restante di mutuo ancora da restituire, allo si potrebbe accordarci con la Banca per "migrare" l'ipoteca su di essao, Occore, ovviamente, il benestare della Banca.

Tipi di ipoteca e cancellazione

E’ d’obbligo fare distinzione tra  la cancellazione dell’ipoteca volontaria e di quella giudiziaria.

  • poteca Volontaria: la cancellazione può avvenire in due modi. Innanzitutto prendiamo in considerazione la modalità automatica secondo cui, al momento dell’avvenuta estinzione del mutuo, la Banca stessa ne effettua la comunicazione all’agenzia del territorio (entro 30 giorni nel caso di mutui estinti dopo la data del 2 Giugno 2007). Ne deriva l’azzeramento di qualsiasi ulteriore spesa bancaria o tributaria da parte del cliente. La seconda possibilità prende in considerazione il coinvolgimento di un notaio professionista e la cabcellazione tramite atto notarile.
  • Ipoteca Giudiziaria: dato che si tratta di una ipoteca definita in base ad una disposizione del giudice,  la sua cancellazione deve necessariamente avvenire attraverso una procedura attuata presso il tribunale: qui deve essere disposto un ordine di cancellazione avanzato direttamente dal giudice.

Ritardi nella cancellazione

E’ utile sapere che la cancellazione completa “anche degli aspetti formali e burocratici” dell’ipoteca ha, purtroppo, bisogno di tempo per realizzarsi a pieno. I ritardi, rispetto alla reale ed effettiva estinzione dell’ipoteca possono essere di mesi e, in alcuni casi, anche di anni. Per tenere sotto controllo la situazione è importante consultare il Registro delle Comunicazioni  gestito dall’Agenzia delle Entrate.



Da Twitter

UfficioStampaBI
UfficioStampaBI AstaBOT 6mesi: richieste pari a 11,7mld, offerti 6mld, cover ratio di quasi 2,0, sopra la media, rendimento stabile a 0
10:30AM May 27
UniCredit_PR
UniCredit_PR #UniCredit : a #Carpi " #Export Manager Day", giornata di incontri e formazione per le #imprese goo.gl/... pic.twi...
10:20AM May 27
24FinMerc
24FinMerc Prada, tengono i ricavi Dividendo stabile a 11 cent ift.tt/...
07:00AM May 27
BNLPeople
BNLPeople Con YouPass Wallet fino al 30/6 se acquisti su Ibs.it ricevi una Happy card di 15€! Scopri: goo.gl/... pic.twi...
04:06PM May 26
matteorenzi
matteorenzi Anticorruzione. I gufi passano, le leggi restano. Verba volant, scripta manent. #lavoltabuona pic.twi...
10:59AM May 26
Disavventure

Cerca

Articoli Correlati

Novità assegni, libretti al portatore e contante Da alcuni mesi sono avvenuti dei cambiamenti per le banche che hanno introdotto novità su assegni, la gestione dei libretti al portatore e il contante.
Conto Genius Smart: intelligente novità o solito conto?Il nuovo conto Genius Smart di Unicredit prova a distinguersi dagli altri prodotti con caratteristiche innovative. Vediamo meglio, però, quanto
Aggiornamento al 20.04.14 - Sospensione rata mutuo: condizioni e novità. Aggiornamenti anche sulle disposizioni in merito al Fondo di solidarietà dedicato alle Famiglie e alle Aziende La sospensione
Aggiornamento al 22.03.2014 sulla Moratoria Mutui La Moratoria Mutui ha reso disponibili dei fondi che aiutano titolari di mutui, soprattutto, in difficoltà nel pagamento delle rate del finanziamento.
La cosiddetta Banca via Internet è un insieme di servizi che possono essere facilmente gestiti  via web grazie ai siti degli Istituti. Ecco tutte le novità dalle banche che offrono conti correnti via
Questa volta parliamo di mutuo dal punto di vista delle Imposte Mutuo, ossia delle tasse da pagare sui contratti di accensione mutuo, nonché sulle possibilità di detrazione esistenti. Le informazioni
Un problema piuttosto sentito,soprattutto ultimamente in questo momento di crisi, è quello dei tassi usurai mutuo. Dopo che il sentimento comune nei confronti della Banche sembra tendere sempre più verso
Cosa accade al titolare di conto corrente e di mutuo in caso di ritardo nel pagamento della rata del mutuo? Analizziamo le conseguenze che, purtroppo, deve affrontare chi causa un ritardo nel pagamento
A quanti di noi, in fase di vendita di un immobile con ipoteca pendente o anche solo in fase di valutazione di cambio casa, è capitato di domandarsi se è possibile attuare il trasferimento dell'Ipoteca?