Azioni Intesa Sanpaolo: comprare conviene? Opinioni e Recensioni sulle Azioni di Banca Intesa Sanpaolo

Quando si parla di azioni bancarie, quell Intesa Sanpaolo vengono sempre prese in considerazione. Rispetto ad altri titoli, infatti, essa offrono una serie di aspetti positivi che permettono di offrire una maggiore garanzia sulla solidità di questa banca. Per prima cosa, infatti, l’Intesa Sanpaolo presenta un livello di affidabilità e solidità molto superiore a qualsiasi altro istituto bancario italiano. Ma non solo: questa solidità garantisce un’importante strumento per valutare le azioni dell’Intesa Sanpaolo anche per il futuro, permettendo pertanto di avere una maggiore sicurezza sulle possibilità di investimento in questa banca. Le quotazioni Intesa Sanpaolo, infatti, negli ultimi tempi si presentano sempre elevate: dopo un minimo di 2.38 euro toccato lo scorso aprile si è infatti facilmente risalita la china fino a valori che si sono assestati sull’area dei 2.85 euro, molto superiore anche al valore che si era registrato alla fine dell’anno scorso, pari a 2.43 euro.

Ma al di là del valore netto, è importante prendere in considerazione anche l’andamento in valori percentuali, che permette di comprendere al meglio gli andamenti positivi e la convenienza di un investimento nelle azioni di Intesa Sanpaolo. Sapere che il titolo ha registrato un incremento del 34% nell’ultimo semestre offre infatti informazioni più facilmente comprensibili rispetto a un valore assoluto. Inoltre, avere la possibilità di confrontare i dati relativi alla quotazione Intesa Sanpaolo con quelli di altri istituti bancari può fornire un quadro ancora più evidente di come investire in azioni Intesa Sanpaolo sia realmente conveniente.

Guadagnare con le azioni di Intesa Sanpaolo

Chi è interessato ad acquistare azioni e titoli di vario tipo si potrà porre sicuramente una domanda, ossia se le azioni Intesa Sanpaolo sono da comprare. La risposta, al momento, non può essere che positiva, visto gli andamenti del titolo e, soprattutto, visto il parare degli analisti che considerano questa banca solida e stabile nel tempo. Naturalmente, per avere la certezza di un guadagno certo, bisogna sapere cosa significa realmente comprare azioni e, nello specifico, azioni Intesa Sanpaolo. Quando si è grossi trader, ossia aziende o privati che operano nei mercati in maniera proficua da molto tempo, basterà rivolgersi a un broker della banca per avere indicazioni e consigli su come e quali azioni acquistare. Nel caso di piccoli speculatori che invece non hanno la possibilità di grandi investimenti, la possibilità di acquistare azioni è più limitata ma non completamente esclusa. Si può infatti investire senza diventare azionisti, ossia operare tramite il trading nei CFD (Contratti Per Differenza) o altri tipi di trading. In questo caso, naturalmente, non si diventa azionisti della banca ma si potrà comunque trovare un’importante vantaggio economico in base alle proprie scelte di trading e agli andamenti dei titoli e delle azioni di Intesa Sanpaolo.

Il parere degli analisti sulle azioni Intesa Sanpaolo

Se non si è esperti del mercato dei titoli e delle azioni, prima di decidere di investire diventa fondamentale conoscere cosa pensano i maggior analisti sulla possibilità di investire nelle azioni di Intesa Sanpaolo. Anche se in alcuni casi i pareri sono risultati non sempre allineati, la tendenza principale è quella che sottolinea la convenienza di investimento nelle azioni Intesa Sanpaolo. Gli esperti, infatti, hanno valutato le azioni di questo gruppo bancario non solo prendendo in considerazione lo stato passato e quello attuale, ma anche e soprattutto il rating e il target price. Questi due valori indicano da un lato la convenienza all’acquisto o alla vendita e dall’altro il prezzo obiettivo, ossia la quotazione massima alla quale possono arrivare le azioni Intesa Sanpaolo.

Tra i più importanti analisti che hanno valutato la situazione Intesa Sanpaolo e, nello specifico, l’andamento delle sue azioni, vi sono gli esperti di Exane BNP Paribas, di Morgan Stanley, della Barclays, di Credit Suisse e molti altri ancora. Si trovano tutti concordi sulle potenzialità future dell’istituto bancario, confermando, pertanto, quanto questo momento sia altamente conveniente per acquistare azioni Intesa Sanpaolo, soprattutto in vista dell’ottima progettazione effettuata per il prossimo anno 2018/2019. Inoltre, va sottolineato che anche gli stress test effettuati in estate hanno messo in evidenza l’elevata resilienza dell’istituto bancario, assicurando pertanto una solidità pari alle migliori banche europee.


Leave a Reply