banche tedesche

Banche Tedesche: le alternative agli Istituti nostrani

Banche TedescheBanche Tedesche: le alternative agli Istituti nostrani

Volete conoscere i nomi delle più grandi Banche tedesche per valutarne l’assetto societario e i servizi per i clienti? Vi presentiamo i nomi di maggior rilevanza con accenni alle attività da essi svolte.


Alta soddisfazione dei clienti

Nel loro Paese le Banche tedesche sono le protagoniste di un sistema molto capillarizzato nel territorio e indirizzato sempre alla massima soddisfazione del cliente. La Germania, seconda solo al Belgio per numero di filiali sul territorio, ne presenta una ogni circa 1200 abitanti: pochi grandi Istituti Bancari si contendono il mercato concorrendo con numerose piccole realtà. L’elevata presenza di sportelli e la grande concorrenza, induce inevitabilmente le banche tedesche a offrire servizi e prodotti di elevata qualità verso cui la clientela esprime, generalmente, buoni gradi di soddisfazione.

Ma Conosciamo i nomi delle realtà bancarie che in Germania sono particolarmente attive ottenendo il maggiori seguito dalla clientela.

Deutsche Bank
Si tratta dell’Istituto più famoso, soprattutto perché dispone di numerose filiali e di una discreta clientela anche nel nostro Paese.  Fondata nel 1870 ha, rispetto ad latri nomi, una storia abbastanza recente ma, grazie soprattutto ad un’efficace gestione manageriale, ha saputo imporsi divenendo una delle banche tedesche più grandi.  L’Istituto si rivolge alla clientela privata con tutti i classici prodotti per la gestione del credito e dei pagamenti, ma sviluppa anche servizi specifici per piccole e medie imprese e servizi per la gestione degli investimenti.

Bayerische Vereinsbank

Anche questa è un Istituto da sempre classificata tra le prime in Germania. Questa è una Banca regionale con la sua sede principale storicamente insediata a Monaco ma che, a oggi, offre una copertura capillare di tutte le regioni del Paese sia nel sud che nel nord. Bayerische Vereinsbank è indirizzata soprattutto verso l’offerta di servizi per la gestione del credito e, soprattutto negli ultimi tempi, si sta specializzando sempre di più con servizi di banca online dopo aver, per anni, perseguito la strada della “phone Banking”.

Ti può interessare anche:  Conto Digital CheBanca! Caratteristiche, Costi, Opinioni e Recensioni Top

Commerzbank

Anche questa è da sempre classificata tra le più grandi banche tedesche. E’ stata fondata nel 1870 ad Amburgo ma, attualmente, la sua sede principale si trova a Francoforte. La banca ha una sede a Milano ma vanta filiali in oltre 40 Paesi e oltre 40.000 dipendenti e ha sempre indirizzato i suoi servizi verso la finanza strutturata (Linee di Credito, Garanzie, Prestiti) e la consulenza inerente a servizi complessi per l’investimento e la gestione finanziaria strategica di patrimoni.

HVB

E’ una sigla conosciuta anche in Italia dietro la quale si nasconde la Bayerische Hypo- Vereinsbank. Si tratta di una delle realtà più solide e attive tra le grandi banche tedesche: la sua presenza è dominante soprattutto nella regione della Baviera ma, grazie alla sua sussidiaria Bank Austria, gode di un’ottima posizione anche nel mercato austriaco oltre a una fiorente attività anche in alcuni mercato dell’est Europa. Vanta oltre 2000 filiali e 66.000 dipendenti e si distingue per complessi servizi di gestione del credito e di consulenza strategica.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *