lavoro in banca

Lavoro in Banca

Lavoro in banca: le figure professionaliLavoro in banca: le figure professionali

Vediamo insieme quali sono le figure professionali ricercate nel lavoro in banca. E’ bene prestare attenzione ai requisiti richiesti e alle funzioni che ogni figura svolge nel suo lavoro in banca.

 

Per aiutarvi nella ricerca di lavoro in banca abbiamo deciso di proporvi una rapida panoramica delle figure professionali più ricercate dagli Istituti di Credito.
Questa presentazione vuole facilitarvi un orientamento verso il lavoro in banca che vi permetta di tenere conto anche delle vostre personali attitudini, oltre che della preparazione.
Altro consiglio, poi, non appena avrete terminato di leggera la nostra breve guida, è quello di andare subito a scoprire le posizioni aperte nelle varie banche.

Direttore di filiale

Cerchi lavoro in banca come Direttore di filiale? Be, complimenti!
Ciò vuol dire che hai maturato esperienza significative nel mondo bancario e sei dotato di una preparazione adeguata all’importante figura.  Quella del direttore è la funzione centrale all’interno di una filiale poiché si occupa di coordinare tutte le attività e di garantirne con grande competenze il corretto svolgimento. Inoltre, il direttore opera in raccordo tra la filiale e la sede centrale della banca per il perseguimento degli obiettivi condivisi. Ecco i requisiti fondamentali:
1) Diploma di Ragioneria con valutazione uguale o superiore a 90/100 o Laurea con valutazione uguale o   superiore a 100/110
2) Comprovata esperienza in ruolo similare anche alla guida di filiali minori
3)  Alta competenza tecnica nel settore del credito, del finanziamento, degli investimenti
4) Piena conoscenza di tutte le normative vigenti
5) Elevate capacità relazionali, di team building e di problem solving

Operatore di sportello

Ma chi cerca lavoro è, molto spesso orientato verso quella che è la figura più conosciuta, ossia,  quella dell’operatore di sportello (o cassiere). Il suo compito è quello di occuparsi di versamenti, prelievi, bonifici, controllo e apertura conti correnti, gestione delle carte di pagamento, cambio valute. Inoltre, svolge anche un prezioso lavoro di back office rappresentato dalla trascrizione di tutti i dati raccolti durante ogni giorno lavorativo nei database.
I requisiti necessari per un operatore di sportello sono:
1) Diploma, ma ormai è meglio una laurea in discipline tecnico-economiche
2) Un minimo di esperienza già maturata in contesti lavorativi simili
3) Conoscenza del settore contabile
4) Serietà, precisione, capacità di calcolo, affidabilità

Ti può interessare anche:  Banco BPM: conti, carte e come collegarsi all'online banking

Consulente

Nel lavoro in banca, molto interessante è la figura del consulente che si occupa di consigliare i clienti nella scelta dei prodotti bancari. Il suo compito è quello di analizzare la situazione patrimoniale e reddituale dei clienti per offrire le soluzioni (prodotti e servizi) compatibili alle loro possibilità e capacità finanziarie.
I requisiti richiesti:
1) Laurea in materie economico-finanziarie
2) Elevate esperienza maturata nel settore bancario e finanziario
3) elevata conoscenza di tutte le soluzioni, prodotti e servizi bancari
4) Elevate capacità relazionali e di analisi delle richieste dei clienti
5) Predisposizione alle relazioni interpersonali

Credit manager

Il compito del “Manager del credito” è quello di, partendo da una valutazione delle disponibilità e delle capacità finanziarie dei clienti, individuare le soluzioni di finanziamento adatte alle loro esigenze di credito, nonché di gestire per loro  la cassa e i possibili momenti di crisi di liquidità.
suoi clienti possono essere sia privati che piccole e medie aziende. I suoi requisiti:
1) Diploma di scuola media superiore accompagnata da comprovata esperienza o diploma di Laurea in materie economico-finanziarie
2) Alta conoscenza del settore del credito e della finanza
3) Elevate capacità di analisi, capacità decisionali e di relazione con i clienti
4) Elevate capacità di Problem-Solving

Responsabile marketing

Anche nella Banche è presente il reparto marketing che, nella maggior parte dei casi, opera a livello centrale.
Come in tutte le aziende, il Responsabile, ma anche ulteriori figure specializzate in marketing, implementano il reparto comunicazione nell’affinare il rapporto di fiducia che deve instaurarsi tra l’Istituto e i clienti. Tutto questo viene svolto attraverso la definizione e promozione di prodotti, servizi, promozioni e soluzioni specifiche e sempre più indirizzate alla soddisfazione dei nuovi bisogni dei clienti.
I requisiti richiesti per operare nel Marketing Bancario:
1) Laurea in marketing o comunicazione
2) Specializzazione nella gestione di prodotti economico-finanziario
3) Esperienza comprovata nella gestione  di prodotti “bancari retail”
4) Esperienza nell’implementazione di gamma di prodotti bancari (ideazione, sviluppo, promozione)
5) Buona competenza anche con il canale web.
6) Predisposizione alle relazioni interpersonali
7) Capacità di problem-solving

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *