costi conti correnti

Costi Conti Correnti: c’è Chiarezza?

Costi Conti CorrentiChe si debba scegliere un nuovo conto bancario o solo capire quanto ci costi quello che possediamo già, i costi dei conti correnti rappresentano una voce molto diffusa. Facciamo il punto su voci di spesa, tasse e indagini di Commissione Europea e Antitrust.

 

Costi Conti Correnti: c’è Chiarezza? Trasparenza e Minor Costi?

Che sia la nostra Banca d’Italia o le autorità Europee competenti a pronunciarsi sul settore bancario e i costi dei conti correnti, il parere comune è sempre stato quello che le Banche debbano ridurre le spese e accrescere la trasparenza. Ma dopo anni di appelli e direttive, sarà proprio così?
Senza generalizzare e difendendo comunque gli Istituti che si sono impegnati in tal senso, bisogna comunque sottolineare che Antitrust e Commissione Europea continuano a ordinare indagini e a pronunciarsi contro regole e abitudini che proprio non vanno e che riguardano soprattutto i costi dei conti correnti.

 

Tutte le spese di un Conto Bancario
Le voci di spesa per un conto corrente personale sono ancora, purtroppo, elevate.
E’ ormai famosa l’ultima indagine condotta dalla Commissione Europea di vigilanza che ha redatto un rapporto ancora sconfortante per i correntisti italiani: i costi sui conti correnti pagati nel nostro Paese sono ancora elevati rispetto alla media europea ( 250 euro annue contro le 120).
A sorprendere, inoltre, sono proprio i servizi interessati dalle varie commissioni:

  • Prelievi in bancomat diversi dalla Banca d’origine (1-2 euro)
  • Bonifici bancari allo sportello e, a volte, anche quelli online
  • Trasferimenti di denaro all’estero e incasso di assegni esteri
  • Scoperto di conto (interessi passivi e commissioni)

Si tratta sostanzialmente, di spese che intaccano praticamente tutti i piccoli correntisti e le famiglie che utilizzano i conti bancari per le normali operazioni di gestione dei propri risparmi.
Ti consigliamo di valutare bene tutte le singole voci di spesa collegate ad un conto corrente.

Ti può interessare anche:  Conti a Confronto: trova il conto corrente giusto

 

 

I Consigli per chi Sostituisce o Apre un Nuovo Conto
L’unica cosa che i clienti di Banca possono fare, in attesa che la situazione cambi favorevolmente, è analizzare il meglio possibile l’offerta di più Istituti sulla base delle proprie abitudini personali o familiari. Si tratta di capire come pensiamo di utilizzare il conto e i suoi servizi.
Infatti, individuando le funzioni di maggio uso per noi, possiamo andare a confrontare il loro costo trai vari conti e individuare quello che ci permette di eseguirle al minor costo possibile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *