CEO: chi è, cosa fa e quanto prende di stipendio? Significato e traduzione del termine

Anche se non letteralmente, la traduzione in italiano di CEO (Chief Executive Officer) è Amministratore Delegato che, in Italia, viene abbreviato con la sigla AD. Questa figura svolge un ruolo fondamentale all’interno del Consiglio di Amministrazione di un’azienda o società. Infatti, rappresenta il ruolo di maggiore potere a livello esecutivo.

Per poter coprire questo ruolo occorre avere determinate capacità e competenze che consentano di poter gestire situazioni molto complesse che sottopongono a forti stress. Inoltre, il CEO deve affrontare diverse questioni relative a differenti settori interni all’azienda come quello logistico, finanziario, amministrativo e, in più, deve saper svolgere il ruolo di leader in modo da guidare il proprio gruppo di professionisti (facenti parte, con lui, del consiglio).

Naturalmente, il livello delle responsabilità varia anche a seconda del tipo di azienda che il CEO amministra che può essere sia pubblica che privata. Vediamo, adesso, nello specifico, di cosa si occupa questa figura.

Chi è il CEO e cosa fa

Un alto livello di preparazione è la caratteristica principale che deve possedere chi ambisce a svolgere il ruolo di CEO per una società. A questa caratteristica devono essere associate anche ambizione, attitudine al sacrificio e alla leadership, forza e tanta determinazione.

Tutte queste peculiarità sono fondamentali in quanto il CEO deve rappresentare un punto fermo dell’azienda e deve dimostrare di poterla guidare, gestire e condurla verso il successo. Inoltre, è importante che questa figura sia in grado di amministrare, in modo sicuro, le risorse aziendali e di saper comunicare con clienti e partner commerciali esterni.

Un CEO, oltre alle questioni interne all’azienda, deve anche sapere, con precisione, la situazione del mercato di riferimento, sia nel proprio Paese che nel resto del mondo. Infatti, è fondamentale essere sempre aggiornati e conoscere le strategie dei competitor, così da poter pianificare delle contromosse vincenti.

Ti può interessare anche:  Detrazione per l'acquisto del materasso, ecco quando è possibile

Il CEO delle piccole aziende, solitamente, è il proprietario o il direttore di filiale, nelle grandi realtà, invece, viene scelta un’altra figura che viene coadiuvata da diversi dipartimenti qualificati.

In ogni caso, il CEO è la figura aziendale che determina il successo di una società e, specialmente nelle grandi e note aziende, è il soggetto maggiormente conosciuto al pubblico. Per citare un esempio, Jeff Bezos, ex CEO di Amazon, è stato sempre la figura più riconosciuta del colosso americano.

Un amministratore delegato di livello può riuscire a portare a un’azienda clienti di prestigio, nuove collaborazioni e affari. Può anche determinare l’andamento in borsa dell’azienda. Questa figura può essere ricoperta sia da donne che uomini, da giovani o soggetti di lunga esperienza. Naturalmente, un CEO che ha già ricoperto per anni questo ruolo dà molta più fiducia agli investitori. Di contro, giovani aspiranti CEO possono apportare, a questo ruolo, le loro conoscenze e competenze più aggiornate in ambito Web e nuove tecnologie.

Lo stipendio di un amministratore delegato

Il CEO è una figura che trascorre tantissimo tempo in azienda e svolge un lavoro molto impegnativo e di responsabilità. Infatti, è sempre presente e deve affrontare numerosi viaggi, a volte lunghi, per portare vantaggi e benefici alla società. Proprio per questi motivi, è giusto attribuirgli un guadagno congruo che si concretizza in uno stipendio che tiene conto dello stress fisico e mentale a cui è sottoposto.

Passando alle cifre, un amministratore delegato guadagna, mediamente, un milione di euro all’anno. Naturalmente, la cifra, dipende dai contesti, supera questo dato o è leggermente più bassa. Solitamente, si tende ad alzare il compenso di un CEO e nelle multinazionali i guadagni possono raggiungere delle cifre inimmaginabili.

Un esempio, Dara Khosrowshahi, amministratore delegato di Expedia, che ha ottenuto un guadagno di 94,6 milioni di dollari (dato relativo al 2015).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *