Numero patente di guida: dove si trova il numero?

Sono diverse le situazioni in cui occorre saper leggere il documento di guida, ad esempio se vogliamo sapere quanti punti abbiamo sulla patente, dobbiamo fornire il numero della stessa. Vediamo nel dettaglio dove reperire le informazioni che stiamo cercando per non trovarci impreparati quando dovremo fornire il dato richiesto.

Impariamo a conoscere la nuova patente di guida

Oramai da diversi anni il vecchio formato cartaceo di patente è stato abbandonato per lasciare il posto al modello digitale. In passato avevamo a disposizione sei facciate di colore rosa dove venivano applicati i bollini ogni volta che la patente veniva rinnovata e i tagliandi se cambiavamo residenza. Con l’esigenza di doverci adeguare al modello europeo, è stato necessario cambiare forma alla patente e oggi disponiamo di un formato digitale che ricorda molto la tessera sanitaria, stampato con tecnologia laser e con tutti i suoi vantaggi.

Quali sono i vantaggi del nuovo formato?

La nuova patente di guida ha il vantaggio di essere pratica, grazie alle sue dimensioni ridotte occupa meno spazio nel portafogli. La rigidità della plastica permette di conservarla integra per lungo tempo, inoltre non c’è rischio che possa macchiarsi o sporcarsi.

Inoltre il fatto che sia stampata a laser non è una casualità, ma si è reso necessario per rendere difficile la falsificazione. Sulla nuova patente non occorre aggiungere bollini o altro, perché ogni volta che viene rinnovata, all’automobilista viene rilasciata una nuova tessera di guida, con foto e dati aggiornati.

Numero patente: dove trovarlo?

La domanda può sembrare banale ma non lo è, a volte fornire il numero della patente può rivelarsi un’incognita. Già perché le nuove patenti di guida oltre ad essere scritte in caratteri piccoli, presentano diversi codici alfa numerici sia nella parte frontale che sul retro.

Ti può interessare anche:  Moneyfarm: Come Funziona, Rendimenti, Opinioni e Recensioni

Il formato carta di credito sotto certi aspetti può essere comodo, in altri non è pratico soprattutto quando bisogna reperire le informazioni. La parte anteriore della patente contiene le seguenti informazioni:

  • riga n. 1 viene indicato il cognome;
  • riga n. 2 figura il nome;
  • riga n. 3 appare la data di nascita e il luogo di nascita;
  • riga n. 4 è indicata la data di scadenza della precedente patente;
  • riga n. 4b è riportata la data della prossima scadenza;
  • riga n. 5 è riportato il numero della patente formato da 10 caratteri alfa-numerici
  • riga n. 7 c’è la firma.

Tutto questo si trova al lato destro della fotografia sulla parte anteriore della patente.

Anche il retro è ricco di informazioni, infatti viene riportata una griglia con tutte le categorie di patenti per un totale complessivo di 15 tipologie diverse, mentre nelle colonne sono indicati:

  • colonna 10 la data del primo rilascio della patente;
  • colonna 11 la successiva data di scadenza;
  • colonna 12 diversi codici a secondo le situazioni, per esempio chi ha l’obbligo di guidare con gli occhiali trova scritto 01, chi invece indossa gli apparecchi acustici il codice 02.

Nell’elenco non viene contemplato il numero 8 perché nella precedente versione lo spazio era riservato all’indirizzo di residenza del possessore della patente. Questa informazione ora non viene riportata sul formato digitale.

Il cambio di residenza deve essere comunicato presso il municipio del comune di appartenenza, ma non essendo più presente sulla patente, non viene riferito e di conseguenza non viene apportato nessuna correzione sul documento di guida.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *