andamento-tassi-mutui

Andamento Tassi Mutui: Informati per Scegliere il Mutuo

Andamento Tassi MutuiPer scegliere un nuovo mutuo o anche fare previsioni sulle variazioni possibili circa “il peso” delle proprie rate mensili è davvero importante fare dei calcoli sull’andamento dei tassi dei mutui. Non solo è importante considerare alcuni fattori, ma anche conoscere le fonti su cui reperire dati.

I Tassi dei Mutui e le Variazioni Periodiche

Per aprire un nuovo mutuo bisogna scegliere tra il classico tasso d’interesse fisso e il tasso variabile che inciderà sul peso della rata mensile.
Qualsiasi scelta deve essere compiuta è molto importante valutare l’incidenza che l’andamento dei tassi sui mutui ha direttamente sul peso economico delle rate (sia per un mutuo a tasso fisso, sia variabile).
L’andamento dei tassi dei mutui è direttamente collegato con gli andamenti dei mercati finanziari: si tratta di leggere variazioni quotidiane che incidono, su periodi di maggior durata, sugli stessi tassi Euribor ed Eurirs a cui i mutui fanno riferimento.
Ricordiamo, però, come i tassi d’interesse dei mutui sono calcolati anche attraverso l’applicazione dello spread, ossia un’aliquota aggiuntiva (pochi punti percentuali: tra l’1% e il 2%) che determinano il guadagno che le Banche percepiscono dal prestito di denaro fatto al cliente.

 

I Tassi di Riferimento da Tenere sotto controllo

Se bisogna avere sotto controllo l’andamento dei tassi sui mutui è fondamentale seguire i tassi Euribor, Eurirs e il tasso BCE.

  • L’Euribor ha una rilevanza europea, è emesso giornalmente dalla Federazione Bancaria Europea ed è determinato attraverso una media dei tassi d’interesse a cui le Banche Europee cedono i depositi in prestito. E’ il tasso di riferimento per i Mutui Variabili.
  • L’Eurirs, alla pari del precedente, è diffuso giornalmente e coincide con una media tra le quote dell’Interest Rate Swap determinate dalle Banche che operano nell’Unione Europea. E’ il tasso di riferimento per i Mutui Fissi.
  • Anche la Banca Centrale Europea presta denaro alle Banche operanti in Europa. Il Tasso BCE è il tasso di riferimento per tali prestiti oltre che per i mutui ipotecari a tasso variabile che le banche offrono ai loro clienti.
Ti può interessare anche:  Come Cancellare l'ipoteca Giudiziale: estinzione del debito e costi

Valutare l’andamento dei Tassi dei Mutui

Per avere sotto controllo l’andamento dei tassi sui mutui esistono risorse Ufficiali molto importanti che assicurano un’informazione precisa e aggiornata.
Il sito ufficiale dell’Euribor, ad esempio, pubblica dati aggiornati sull’andamento del tasso, appunto.
Ma vi sono indicazioni anche sull’andamento del tasso Eurirs.
Anche il Sole24Ore, l’importante quotidiano d’informazione finanziaria, può esserci d’aiuto attraverso la sua sezione dedicata proprio a Tassi e Cambi.
Quindi segnaliamo anche il sito Euribor-Rates che pubblica dati aggiornati con previsioni sull’andamento dei tassi mutui proiettati nel futuro di diversi mesi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *