covip

Covip: che cos’è la Commissione di Vigilanza Fondi Pensione

Che cos’è la COVIP, l’istituto di vigilanza sui fondi pensione complementari

La Covip è un soggetto molto importante a causa del ruolo di vigilanza che ricopre nei confronti di chi propone fondi pensione complementari. Scopriamone struttura e funzioni.

Cos’è la COVIP

La Covip è l’autorità amministrativa a cui è stato affidato il compito di vigilare sui fondi pensione complementari. E’ stata istituita nel 1993 per mezzo del  D.L. 124 del 21 aprile e ha iniziato ad operare nel 1996.
La Covip ricopre l’importante ruolo di informatrice del Ministero del lavoro e delle politiche sociali: per mezzo di relazioni questa commissione informa il Ministro circa le attività svolte nonché circa tutte le problematiche e i possibili sviluppi nelle linee programmatiche del settore della previdenza complementare. Il Ministro può sfruttare la relazione pervenutagli, completate di eventuali e ulteriori osservazioni, per presentare le medesime questioni in Parlamento.

La struttura interna della COVIP

Essendo un organo collegiale, la Covip incentra la sua attività intorno alla figura di un Presidente che è coadiuvato da quattro Commissari scelti tra professionisti che hanno molta competenza circa le problematiche gestite dalla Covip stessa.
Presidente e commissari sono nominati mediante decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, previa consultazione con il Ministro dell’Economia e delle Finanze. Inoltre la loro carica ha una durata di quattro anni oltre i quali è prevista una sola riconferma.
Il Presidente ha un ruolo di rappresentanza nei confronti del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e convoca le riunioni della Commissione, mentre i commissari, oltre a partecipare alle riunioni hanno la facoltà di promuovere iniziative su attività e funzionamento della Commissione.
Inoltre un Direttore Generale coordina tutte le Direzioni e gli Uffici in cui la Covip è strutturata.

Ti può interessare anche:  ABI: Associazione Bancaria Italiana

Le principali funzioni della COVIP

Evidenziamo come la funzione principale, per cui la Covip è stata istituita, è quella di garantire ed assicurare la piena trasparenza nonché la necessaria correttezza nella gestione e nell’amministrazione dei fondi pensione.

Si tratta, ovviamente, di un compito di grande rilevanza che viene regolarmente eseguito mediante un’attività di analisi e successiva autorizzazione dei fondi pensione e approvazione dei loro statuti e regolamenti: solo in seguito ad espressione di un parere positivo questi possono esercitare la propria attività.
Altro compito che rientra nelle funzioni della Covip è quello relativo al mantenimento dell’albo dei fondi pensione che sono stati già autorizzati verso cui viene eseguita una vigilanza sulla corretta gestione tecnica, finanziaria, patrimoniale e contabile.

Naturalmente la Commissione si occupa anche di assicurare l’assoluto rispetto dei principi di trasparenza obbligatori durante il progredire del rapporto tra fondi e gli iscritti ad essi.
Infine segnaliamo anche l’importantissimo compito di raccolta di tutte le informazioni relative ad eventuali problemi che possono interessare tutto il settore della previdenza complementare verso cui vengono formulate proposte risolutive e di delle leggi esistenti.

Per maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito ufficiale www.covip.it

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *