rid-bancario

Pagamento Rid: consigli per i Pagamenti

Pagamento RidQuando in Banca sono disponibili servizi davvero utili, pensiamo sia giusto porli in evidenza per il bene e la comodità di tutti i correnstisti. Il Pagamento con Rid è uno di questi, per cui cerchiamo di farmi comprendere con la massima semplicità quanto possa essere comodo.

Pagamento RID

Dietro la sigla RID c’è il concetto di “rapporto interbancario diretto” che fa capire benissimo come si tratta di una soluzione automatizzata per gestire con comodità e precisione pagamento che possono essereb eseguiti con cadenza periodica.

Come avviene il Pagamento RID

Innanzitutto bisogna autorizzare la propria banca ad eseguire i pagamento automatici e a scadenza prefissata. Recadosi in filiale si procede alla compilazione del modulo dedicato (lo vediamo di seguito)

oppure mediante il MAV che permette all’Istituto di prelevare il denaro direttamente dal conto corrente. In seguito, tutto si svolgerà automaticamente senza che ci sia più bisogno di fare alcunchè.

Il Modulo RID


Per autorizzare il pagamento RID si possono seguire le indicazioni appena fornite. Nel caso in cui la Banca, ma anche il nostro creditore, ci fornisse il modulo dedicato potremmo impiegare il medesimo per avviare la procedura. Può capitare di ricevere il modulo RID da grandi aziende con cui stipuliamo un contratto correlato alla fornitura di servizi particolari e prolungati (Fornitura energia elettrica, Gas, Acqua).

Bisogna riportare le proprie coordinate bancarie e i dati specifici del creditore verso cui dobbiamo autorizzare i pagamenti (P.iva, codice fiscale). Poi, se il pagamento ad esempio è collegato ad una serie limitata di “rate” c’è bisogno di compilare anche quelle che possono essere definite “Clausole Limitative” dove andare a specificare le scadenze dei pagamenti. Ma, se queste non sono presenti, si potrà anche lasciare in bianco l’area.


Ti può interessare anche:  Ritirare i soldi in Banca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *