assicurazione veicoli

Assicurazione Veicoli: idee per rispamiare

Assicurazione VeicoliI continui rincari applicati dalle compagnie di assicurazione soprattutto sulle polizze auto e moto, e non sempre supportati dall’aumento dell’inflazione, e dal trend degli incidenti, impone la necessità di sapersi districare in una pletora di proposte e di offerte peri riuscire a risparmiare.  

 

La burocrazia: immancabile
Non bisogna tuttavia sorprendersi del fatto che affianco alla dicitura della classe di merito dei familiari che l’hanno acquistata verranno usati termini quali ‘ereditata o acquisita o simili, e che la tariffa non sarà così vantaggiosa come si poteva sperare ma sarà più elevata.
Ciò è dovuto al fatto che le compagnie di assicurazione hanno saputo approfittare di alcuni punti che la Legge Bersani non ha saputo disciplinare in modo molto chiaro, riducendone di fatto l’impatto.

 

Legge Bersani e Agevolazioni
Nel caso in cui si decida di usufruire delle agevolazioni previste dalla Legge Bersani, non si ha nemmeno l’obbligo di rivolgersi alla stessa compagnia di assicurazione del familiare in possesso della classe di merito più bassa, in quanto basterà allegare alla richiesta inoltrata ad un’altra assicurazione l’attestato di rischio, tuttavia questo aspetto non dovrebbe essere scartato se si vuole massimizzare il risparmio.
Infatti vi sono delle compagnie di assicurazione che prevedono l’applicazione di extra sconti, sia se si assicura contemporaneamente l’auto e la moto intestate a sé, ma anche nel caso in cui vengano assicurati diversi mezzi presso la stessa compagnia, purché appartenenti a persone risultanti nello stesso stato di famiglia.

 

Bisogna quindi fare due considerazioni.
Non è detto che la compagnia di assicurazione propria o dei familiari preveda questo tipo di agevolazione, per cui bisogna controllare sul mercato le eventuali promozioni esistenti, tenuto presente che il trasferimento rappresenta ormai una pratica abbastanza snella, e gli sconti verranno praticati a mano a mano che i vari familiari accenderanno la loro polizza.
Spesso le compagnie che offrono questo genere di sconti non danno modo di individuarli in modo agevole, ad esempio effettuando dei preventivi sui rispettivi siti ufficiali, ma bisogna informarsi direttamente.
Nel caso delle compagnie online è meglio quindi richiedere i preventivi telefonicamente, accertandosi che l’operatore abbia incluso le condizioni che danno diritto al risparmio, e farsi inviare il preventivo nel formato più comodo, per procedere alla comparazione tra le diverse proposte ottenute.
Per effettuare con tranquillità questa fase di monitoraggio di mercato, è consigliato dare intanto disdetta alla propria compagnia di assicurazione, che va avanzata almeno 15 giorni prima della scadenza, in quanto non preclude la possibilità di potersi assicurare ugualmente nel caso in cui non si dovessero trovare alternative migliori, e non crea difficoltà nel caso in cui invece si dovessero trovare delle proposte meno costose.
Bisogna fare particolare attenzione solo al termine della scadenza, perché nel caso di disdetta non vale il termine di tolleranza di 15 giorni normalmente applicato, per cui non si avrebbe nessun tipo di copertura in caso di incidente.

Ti può interessare anche:  Assicurazione Auto Cointestata

Un aiuto, più o meno consistente arriva dall’applicazione della Legge Bersani, la quale prevede la possibilità di poter ‘acquistare’ la classe di merito più conveniente di un familiare, imponendo come unici limiti l’esistenza dello stato di convivenza (che non deve essere necessariamente effettivo, ma deve risultare formalmente dallo stato di famiglia), e l’applicabilità solo per il nuovo acquisto di auto (sia usate che nuove).
Non vi è comunque un numero massimo di persone che possono usufruirne, né una limitazione legata al fattore età, ma deve essere rispettato il requisito della stessa tipologia del veicolo (ovvero da assicurazione auto a auto, da moto a moto, ecc…).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *