premio assicurazione vita

Premio Assicurazione Vita: le Tariffe

premio assicurazione vitaAnalizziamo il premio dell’assicurazione vita, fondamentale per capire il programma di pagamento futuro e l’entità della spesa. Capiamo come si determina il premio e quali possono essere le modalità di pagamento del premio.

 

Ogni compagnia assicurativa propone offerte diverse, quindi assicurazioni sulla vita con caratteristiche diverse. Partendo, quindi, dall’assunto che non possiamo elencare tutte le forme contrattuali praticate dalle varie assicurazioni, possiamo comunque descrivere le modalità comuni per la definizione del premio sull’assicurazione vita.

 

Polizze Rivalutabili
Specificato nel contratto è il premio rivalutabile. L’assicurazione mette a disposizione dell’assicurato la possibilità di rivalutare l’entità del premio dopo alcuni anni se si verificano cambiamenti nella situazione economica, familiare e lavorativa dello stesso.

 

Polizze Indicizzate

Come nel caso precedente anche nella polizza vita Indicizzata il premio dell’assicurazione muta nel tempo. Ma, differentemente dalla precedente, nel caso dell’indicizzata il cambiamento non è eventuale, bensì programmato e direttamente legato alla variazione del costo del denaro e degli adeguamenti ISTAT (costo della vita. Il Rischio è non poter evidentemente prevedere a quanto potrà arrivare l’entità del premio dell’assicurazione vita.

 

Pagamento del Premio: Unico, Annuo o Mensile?

Il pagamento del premio, poi, può ulteriormente variare a seconda delle due modalità che possono essere prese in considerazione. Dobbiamo distinguere tra il premio Unico o il premio Ricorrente, o periodico.

 

Premio Unico

Una polizza vita con premio unico è una polizza che prevede il versamento del premio in un’unica soluzione. Naturalmente si tratta di versamento sostanzioso dal momento che dovrebbe andare a coprire periodi di durata anche piuttosto lunga.

 

Premio Ricorrente
Si tratta di un nome dietro cui, in realtà, si cela un premio dell’assicurazione vita versabile a cadenza periodica. Può trattarsi di versamento annuo, semestrale o mensile e la cadenza è ovviamente stabilità e precisata nel contratto di polizza assicurazione vita. Bisogna considerare che all’aumentare delle rate, però, vi è anche un proporzionale aumento dei costi che la Compagnia applica ad ogni singola rata.

Ti può interessare anche:  Polizza Assistenza Sanitaria: le due Tipologie

 

Premio Unico Ricorrente
Si tratta di una formula “di mezzo”. Il premio dell’assicurazione vita prevede una prima rata mediamente consistente alla firma del contratto seguita da un numero non elevato di rate successive che l’assicurato può decidere quando pagare insieme alla Compagnia. Vi è libertà di stabilire entità della rata e il momento del versamento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *