bloccare carta di credito

Bloccare la carta di credito: come fare

Bloccare la carta di creditoIn caso di furto o smarrimento è necessario bloccare immediatamente la propria carta di credito. Farlo è molto semplice: seguite questa pratica guida.

Furti e Smarrimenti
Bloccare la carta di credito diventa necessario in caso di furto o smarrimento di quest’ultima. Se si ha la conferma di essere stati derubati della propria carta di credito o di averla persa, è necessario procedere immediatamente al suo blocco, evitando di perdere fondi che, in seguito, potranno non esserci risarciti.

Numeri Verdi
Per bloccare la carta di credito la procedura è semplice e veloce: esistono dei numeri verdi appositi, che possono essere contattati immediatamente in seguito al furto o alla perdita. I numeri, solitamente, ci vengono indicati nei documenti che arrivano insieme alla carta di credito e consigliamo di portare sempre con noi il numero verde del nostro Istituto di credito.
Ecco una lista dei numeri verdi delle carte di credito più diffuse:

Visa 800.15.16.16
American Express 800.86.40.46
Barclaycard 800 90.80.69
Agos Itafinco 800 82.20.56
Banca Fineco 800 52.52.52
Banca Sella 800 82.20.56
Carta Sì 800.15.16.16
Citibank 800 40.77.04
Deutschebank 800 20.71.67
Diner’s 800 86.40.64
Findomestic 800 86.61.16
Top Card 800 90.09.10
Servizi Interbancari 800 15.16.1

Consigli
Nel bloccare la carta, portate con voi tutti i dati che potrebbero essere necessari. Ricordate anche di denunciare il furto o lo smarrimento al comando dei carabinieri più vicino.
Inoltre, ricordiamo che non esistono solo il furto o lo smarrimento: spesso accade che la carta di credito venga clonata e vengano prelevati dei fondi, anche consistenti. Anche in questo caso, denunciate il fatto e decidete  immediatamente  di bloccare la vostra carta di credito.
Dopo aver fatto tutto ciò, avviate le pratiche per essere risarciti, nel caso in cui siano stati prelevati dei fondi durante il furto o lo smarrimento. Attenzione: la mancanza dei fondi dovrà essere dimostrata, così come la vostra estraneità.

Ti può interessare anche:  Carta Inps: per la Pensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *