Carta Prepagata Revolut in Italia: Costi e Opinioni

La carta prepagata Revolut è una innovazione molto interessante all’interno del panorama dei servizi Bancari. Emessa dal gruppo inglese Revolut, consiste in una Mastercard che presenta numerose funzioni utili e a basso costo per molte persone. Fra i punti più apprezzati dai clienti c’è la possibile di spendere in cripto valute – per cui riesce a gestirne fino a 5 diverse – ed è ottima per le spese effettuate all’estero viste le possibilità di scegliere fra 24 valute diverse in tutto il mondo.

Il conto si gestisce e si apre interamente online, dispone di un’app specifica per il monitoraggio del conto corrente e non prevede nessun costo fisso annuo per il mantenimento. Ma Revolut conviene? Ecco uno specchietto chiaro sui costi e le opinioni sul funzionamento della carta.

Caratteristiche Carta Revolut

La carta prepagata Revolut è una carta virtuale che permette di pagare in tutto il mondo e per aprirla è sufficiente aprire un conto Revolut direttamente dall’App. Per farlo, saranno necessari i documenti di identità. Per effettuare un accredito sarà necessario possedere un’altra carta da cui eseguire il versamento oppure fare un bonifico bancario.

La carta possiede un vero e proprio conto corrente associato sul quale è possibile accreditare lo stipendio o altre spese. Nelle sue varie versioni, la carta è utilizzabile da chiunque ed è particolarmente indicata ai privati e ai professionisti freelance, i quali potrebbero ricevere in tempo reale pagamenti da stati esteri e desiderino sapere in tempo reale a quanto ammonta il miglior tasso di cambio per evitare sprechi. In sintesi, è indicata per chi vuole fare affari con Paesi che non usino l’euro come valuta principale.

Costi Carta Revolut

Il piano carta Revolut Standard è gratuito sia all’apertura che per le operazioni disponibili: è presente solitamente una tariffa del 2% per le transazioni superiori ai 580€ e per i prelievi in contanti, cosa evitabile con tanta accortezza. Se oltre alla carta virtuale disponibile in App si desidera anche la carta Revolut, costa 5,99€ compresa di spedizione.

Ti può interessare anche:  Bancomat VISA: chi lo propone

Il piano Revolut Premium ha un costo di 7,99€ mensili, a cui corrisponde però una maggiore estensione del servizio: innanzitutto con questo piano è possibile aggiungere criptovalute al proprio conto, inoltre i prelievi da tutti i bancomat del mondo sono gratuiti, con una tariffa del 2% per un prelievo da più di 400€.

Infine, la Carta prepagata Revolut Metal è il piano definitivo offerto dalla banca, per il quale è necessario spendere 13,99€ mensili per la gestione e mantenimento del conto corrente. Il prelievo effettuabile in questi casi è gratuito fino a 600, tuttavia la carta prevede il rimborso degli importi spesi fino al 2% per tutti i pagamenti effettuati con carta nell’Euro zona e all’estero. L’importante è effettuare la transazione con carta.

Opinioni Carta Revolut

Come ogni carta, anche Revolut ha pro e contro. In linea generale, le opinioni sul prodotto sono positive per via della possibilità di scegliere fra vari piani di spesa; sicuramente, la carta è idonea a chi vuole investire in cripto valute oppure viaggiare all’estero, per cui è particolarmente indicata la versione metal.

Inoltre, sono molto apprezzate le caratteristiche della Carta Revolut quali l’app smartphone, la possibilità di avere una carta virtuale e soprattutto gli standard di sicurezza online: Revolut infatti utilizza il protocollo 3D Secure per gli acquisti online, una procedura che rende sicuri gli acquisti con carta in ogni situazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *