prepagata

La carta prepagata ricaricabile

Carta prepagata ricaricabileLa carta prepagata ricaricabile: i  pro e i contro

La carta prepagata ricaricabile è un tipo di carta di credito che sta diffondendosi sempre più grazie alla sua facilità d’uso. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi derivanti dall’acquisto e dall’uso di una carta prepagata ricaricabile?
Cos’è?
La carta prepagata ricaricabile è una particolare carta di credito che, al momento del suo acquisto, possiamo decidere di “caricare” dell’importo che preferiamo: in genere ogni banca impone un credito minimo da inserire nella carta.
Inoltre, una volta esaurito il credito, la stessa carta può essere ricaricata dello stesso o di un importo differente. È possibile farlo recandosi fisicamente allo sportello della nostra banca e versando i contanti che saranno trasferiti nella carta prepagata ricaricabile.  Inoltre alcune banche offrono anche il servizio online di controllo dello stato della carta: attraverso l’accesso ad una sezione privata del sito possiamo tenere sotto controllo tutti gli acquisti effettuati .

I suoi vantaggi
La carta prepagata ricaricabile è molto sicura per effettuare acquisti su internet: non essendo legata a nessun conto corrente non correte il rischio che dal suo furto derivi anche la sottrazione dei vostri risparmi.
Inoltre, per questo stesso motivo, permette di mantenere il pieno anonimato negli acquisti: nessuno può risalire ad un conto corrente e quindi al nome del possessore.
Poi non prevede alcun interesse da riconoscere alla banca e può essere posseduta anche da minorenni: è molto comoda per gli studenti fuori sede che vengono sovvenzionati dai genitori.
Sono facilissime da ottenere e permettono di fare acquisti nei migliaia di punti vendita convenzionati con il circuito a cui le stesse carte sono legate.

Ti può interessare anche:  Pagamenti con Carta di Credito

I suoi svantaggi
Probabilmente uno svantaggio, legato certamente alla scomodità dell’operazione, è la ricarica che viene fatta presso gli sportelli della banca emettitrice: bisogna recarsi li fisicamente per ricaricare una carta prepagata ricaricabile.
Inoltre, a volte, per la ricarica stessa sono previsti dei costi un po’ altini: è bene informarsi presso più banche prima di scegliere la carta più conveniente sotto questo aspetto.
Insieme a questi possono esserci anche dei costi accessori, quindi informarsi preventivamente su tutto è sempre bene.

Nonostante sia utile per gli acquisti online e nei punti vendita terrestri, la carta prepagata non permette di noleggiare un’auto.
Infine parliamo dei servizi di protezione: non essendo una carta di credito vera e propria non è garantita e assicurata come queste in caso di furto o smarrimento. Ma possiamo certamente consolarci del fatto che rischiamo eventualmente di perdere solo la somma che vi abbiamo caricato.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *