conti a confronto

Conti a Confronto: trova il conto corrente giusto

Conti a confrontoConti a Confronto: trova il conto corrente giusto

Trovare il conto corrente perfetto per le tue esigenze non è affatto difficile. Ti occorre solo mettere più Conti a confronto per valutare l’offerta delle varie banche e trovare il prodotto giusto. BancheItalia ti aiuta con questa facile e completa comparazione tra tipologie e le offerte delle varie banche.

La nostra comparazione: breve presentazione
Tutti abbiamo bisogno di mettere più conti a confronto quando siamo in procinto di aprirne uno nuovo o di sostituire il conto corrente vecchio. Si rende utile, infatti, valutare tutte le tipologie di conto oggi a disposizione e le relative offerte delle Banche. Vediamo, quindi, quali sono i migliori tipi di conto corrente da confrontare e i prodotti tra cui scegliere.

Conto online: Il più semplice ed economico
Mettiamo subito i Conti a Confronto iniziamo dai conti online, quelli cioè fruibili grazie a servizi via internet, chiamati anche conti Zero spese perché riducono al massimo i costi di gestione. Offrono i servizi essenziali per gestire i nostri risparmi: carte di pagamento, bonifici gratuiti, prelievi tramite bancomat, ricariche telefoniche, domiciliazioni utenze e costi bassissimi. Sono adatti a chi vuole un conto essenzialmente per mettere al sicuro i propri risparmi e gestirli con praticità, senza alcun fronzolo. L’offerta attuale vede emergere Conto Bnl Revolution, Conto Arancio, Zerotondo di Intesa-Sanpaolo, Conto Tuo Clic di Banca Sella.

Conto a canone fisso mensile o annuale
A questo punto si tratta di occuparsi di una tipologia classica di conti correnti le cui caratteristiche possono più facilmente adattarsi a chi necessita, oltre che di gestire risparmi, anche di fare investimenti ed operazioni più complesse, anche per ragioni di lavoro. Procediamo, quindi, con conti a confronto che prevedono una spesa fissa mensile o annuale che sostituisce le singole commissioni legate alla gestione di titoli. Così possiamo sempre sapere in anticipo a quanto ammontano i costi di gestione del conto. Intesa Sanpaolo offre i Conti “Facile” e “Benefit”, la novità di Banca Barclays è Conto Sostenibile, Unicredit propone i conti Genius First e Smart in questa categoria.

Ti può interessare anche:  Spese Tenuta conto: quali sono le voci

Conti con Operazioni illimitate
Mettere conti a confronto deve essere, naturalmente, utile a tutti noi. Questa non è una vera e propria tipologia di conto, però esistono conti che Banche strutturano in modo di offrire al cliente operazioni illimitate dietro corresponsione di un canone. Banca Barclays si propone con il Conto PremierLife, Unicredit con Conto First.

Conti correnti per i Giovani
Ci sono anche soluzioni espressamente dedicate ai più Giovani. È bene, quindi, mettere conti a confronto per valutare anche le caratteristiche di prodotti pensati sia per gli under18 che per gli under 30. Le caratteristiche parlano di operazioni ridotte alle essenziali, carte di pagamento e costi ridottissimi insieme ad interessi da tenere comunque in considerazione. Monte Paschi ha lanciato il Conto Giovani Più, Intesa Sanpaolo ha il suo Conto Under18, Unicredit consiglia Genius One a tutti gli studenti.

Conti per famiglie
Una formula non prevista sempre dalle banche, ma per cui è assolutamente utile mettere conti a confronto e comparare caratteristiche. Si tratta di offerte abbastanza mirate ai nuclei familiari a cui è messo a disposizione un singolo strumento utile per gestire il credito e le operazioni più diffuse con costi ragionevoli e la massima praticità. CariParma ha il suo Conto Famiglie, Bnl offre Conto Per Te Family. Ma valutate anche il Conto Banco Posta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *