conto corrente eredit

Contratto di Conto Corrente: attenzione!

Contratto di Conto CorrentePrima di accendere un nuovo conto corrente ognuno di noi dovrebbe essere ben informato sul contratto che si va a firmare. Specificando che ogni banca propone un suo contratto ai propri clienti, è assodato che possiamo prestare attenzione a determinati aspetti prima di firmare il contratto.

Aspetti fondamentali sempre Validi

Il Contratto di conto corrente è un contratto che andiamo a firmare con l’Istituto bancario: ha la stessa valenza di un qualsiasi altro contratto, ossia ci vincola al rispetto di tutte le clausole e le “caratteristiche” del prodotto a cui la sua sottoscrizione è resa indispensabile.

Gli aspetti a cui dobbiamo sempre prestare attenzione, davvero molta attenzione sono:

  1. che sia redatto in forma scritta, chiara e comprensibile

  2. richiesta di una copia: se riuscissimo ad ottenerne una da leggere prima della stipula sarebbe l’ideale

  3. presenza, almeno, di un foglio illustrativo delle caratteristiche del conto

  4. precisa elencazione delle “prestazioni e dei servizi” collegati al conto corrente

  5. precisa esposizione dei costi e degli oneri a nostro carico

 

Sezione Generale

Vogliamo specificare che un contratto di conto corrente presenta, ancor prima della sezione in cui sono descritte le caratteristiche del conto corrente chea andremmo ad accendere, una sezione più generale che riguarda più da vicino il rapporto con la Banca. Vi sono, in essa, particolari che noi consigliamo di valutare con attenzione per essere ben informati circa le modalità operative della sterssa banca nel caso in cui si verifcassero alcune eventualità. Leggendo il contratto per il conto corrente, quindi, andiamo a valutare tali aspetti:

  • che la Banca dichiari di rispettare le disposizioni messe a punto dal TUB (testo unico bancario)

  • che siano specificate le modalità di recesso del contratto stesso

  • che siano specificate le modalità di gestione del conto corrente in caso di morte di uno dei cointestatari o dell’unico titolare (quindi con riferimento a coniuge e familiari)

Ti può interessare anche:  Scoperto di Conto

I servizi

Naturalmente, poi, altri aspetti che devono essere ben verificati e conosciuti prima di firmare il contratto di conto corrente sono quelli direttamente correlati con i servizi. Ci riferiamo a quanto sia possibile eseguire (riconosciuto come diritto acquisito a fronte della sottoscrizione) a corollario e che consigliamo di verificare per eseguire confronti con i fogli illustrativi inizialmente valutati.

In particolare, è utile verificare:

  1. tutto quanto riguarda prelevamenti e versamenti di denaro contante e assegni

  2. esecuzione di pagamenti (bonifici, domiciliazioni bancarie…)

  3. comunicazioni periodiche (saldi ed estratti conto)

  4. prodotti accessori (carte bancomat, carte di credito, polizze assicurative, ecc..)

Ogni contratto, anche se per conto correnti, costituisce un documento la cui sottoscrizione vincola non solo l’Istituto, ma anche noi stessi, al rispetto di determinate condizioni. Comprendere bene cosa vi sia specificato, quindi, ha la funzione di evitarci brutte sorprese intese come servizi mancanti o non richiesti, prodotti accessori, costi non previsti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *