Yahoo Finanza Italia, la guida: Come funziona, come creare un portafoglio virtuale e come funziona il cambio valutario

Il colosso del web Yahoo – conosciuto principalmente per il motore di ricerca – ha da poco lanciato Yahoo Finanza, uno strumento specifico con il quale è possibile tenersi informati sul mondo finanziario, come le notizie sugli indici e sui principali andamenti dei mercati o delle banche, oltre ad una serie di servizi attivi per gli investimenti, i quali sono inseriti all’interno di una piattaforma con una grafica intuitiva e personalizzabile in base alle proprie esigenze.

Una volta loggati, la home mostra tutti gli argomenti più importanti della giornata finanziaria, come l’andamento degli indici di investimento, gli asset scambiati e il tasso di cambio e oscillamento delle valute, oltre che la possibilità di investire attivamente in questi mercati e quelli delle criptovalute. Fra le funzioni più rilevanti e apprezzate dai naviganti c’è il portafoglio virtuale, che permette di tenere sempre sott’occhio le voci e le variazioni più interessanti.

Come creare un portafoglio virtuale su Yahoo Finanza

Per creare un portafoglio virtuale è innanzitutto necessario registrarsi ad un dominio Yahoo, ovvero accedere se già se ne possiede uno. Uno volta loggati è necessario cliccare su Il mio portafoglio, una voce in alto a sinistra della homepage, e inserire tutti i dati richiesti come nome, cognome e indirizzi di recupero utili come numero di telefono o email. Finalizzata la procedura è possibile cominciare ad operare con il portafoglio virtuali: in questo è possibile inserire tutti i titoli che si vogliono monitorare in tempo reale, ottenendo notifiche istantanee per i titoli richiesti.

Per fare ciò è necessario cliccare ”Crea portafoglio” e indicare la propria valuta di operatività. I portafogli di Yahoo finanza che è possibile aprire sono molti, differenziabili in base alle proprie necessità. Ad esempio, è possibile aprire portafogli per tenere d’occhio l’oscillazione delle cripto valute, oppure altri asset interessanti come le materie prime, scambi internazionali di petrolio etc. All’interno di ogni portafoglio possono essere inseriti fino a 60 asset, i quali possono essere esportati in formato fisico e scaricati su pc o smartphone.

Ti può interessare anche:  Fattura proforma: che cos'è e come funziona

Il cambio valutario di Yahoo Finanza: il funzionamento

Una funzione molto apprezzata è quella che monitora e offre i resoconti dei cambi di divise più scambiati nel mondo, con un servizio digitale di cambio valute che monitora e offre in tempo reale il valore di ogni valuta. Per utilizzarlo è necessario selezionare nel menù a tendina in alto a sinistra l’opzione ”Convertitore di valuta” e impostare la divisa di partenza – esempio, l’euro – e quella di destinazione, come il dollaro, indicando l’importo che si vuole convertire: il programma mostrerà immediatamente il tasso a cui è scambiato, mostrando inoltre un grafico molto efficiente ed indicativo delle fluttuazioni di valore negli ultimi 18 anni.

Lo strumento di Yahoo Finanza è molto utile per chi vuole investire in una valuta diversa dalla propria, ovvero vuole organizzare un viaggio all’estero e capire il modo più conveniente per cambiare la propria divisa in quella di destinazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *