fideiussione mutuo

Fideiussione per Mutuo: Quando Valutarla

Fideiussione per MutuoUna Fideiussione da parte di una Compagnia assicurativa può facilitare la richiesta di un mutuo al 100%. Può costituire una soluzione praticabile quando abbiamo la necessità di coprire l’intero valore di un immobile. Ecco le implicazioni di una Fideiussione per il Mutuo.

 

 

Acquisto Casa: mutui all’80%
Per chi acquista casa scegliendo la via del mutuo, c’è la necessità di valutare un aspetto importante costituito dalla copertura massima che una Banca assicura per l’acquisto: nella maggior parte dei casi, infatti, non è possibile finanziare l’acquisto al 100% del valore dell’immobile, bensì l’80%.
Si tratta di una situazione generalizzata a causa di un testo normativo (D.L. 385/93) che definisce tale importo massimo finanziabile.  La cosiddetta Fideiussione per Mutuo, però, potrebbe costituire la soluzione alternativa: ma vediamo insieme come e perché.

 

Un problema di Garanzie
Il Comitato Interministeriale per il Credito e il Risparmio ha stabilito che l’erogazione di un mutuo al 100% può avvenire solo attraverso un’integrazione delle garanzie offerte dal cliente alla Banca: tale specificazione è presente nella delibera del 22/04/1995.
Ebbene, proprio in quest’ottica, una Fideiussione diviene la soluzione principale: sostanzialmente si tratta di stipulare una “polizza assicurativa fideiussoria” come ulteriore garanzia a favore della Banca. Sarebbe, infatti, la Compagnia stessa a risarcire l’Istituto in caso di inadempimento da parte del Cliente. Ma vediamo i dettagli.

 

Come Muoversi
Anche ottenere una Fideiussione a favore del mutuo può non essere semplice, soprattutto se ci rivolgiamo ad una qualsiasi Compagnia.
La via che consigliamo è quella di informarsi, presso la Banca che erogherebbe il mutuo, relativamente alla Compagnia convenzionata: sarebbe, forse, l’unica che potrebbe favorire la Fideiussione. Certamente, però, è fondamentale anche valutare i costi dell’eventuale operazione che potrebbero gravare sulle spalle del cliente per un’ulteriore 0,2-0,5% (da calcolare, però, solo sulla quota restante, ossia sul 20% rimanente).

Ti può interessare anche:  La banca non cede il Mutuo? Cosa fare

 

Da Sapere
In caso di Fideiussione per un mutuo al 100%, le Banche possono decidere alternativamente di accollare sul cliente la spesa della Polizza aggiuntiva, oppure decidere l’inverso.
Il cliente, però non deve illudersi: anche se la Banca dovesse preferire si pagare personalmente il costo della polizza fideiussoria, infatti, potrebbe conseguentemente far ricadere tale spesa sempre sul cliente attraverso un leggero rialzo del tasso d’interesse finale.

 

La Fideiussione è ottenibile offrendo maggiori Garanzie: bisogna stipulare un’Assicurazione
Tutte le garanzie necessarie ad ottenere un mutuo al 100% 
Le agevolazioni sul mutuo per ottenere il prestito utile a comprare la Prima Casa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *