europa-finanziamenti

Guida agli Incentivi Europei

Guida agli Incentivi EuropeiAffrontiamo nella maniera più esaustiva possibile il delicato argomento degli incentivi Europei con un occhio molto attento all’individuazione di fonti di informazioni da indicarvi per approfondire bene ogni aspetto.

Ci siamo preoccupati di individuare le migliori e le più approfondite risorse informative ufficiali che interessano l’argomento degli incentivi Europei. Abbiamo ricercato informazioni che possono interessare da vicino aiuti alle imprese, molto importanti, agli Enti locali ma anche ai consumatori finali. Naturalmente nel rispetto dei possibili ed eventuali accordi di attuazione tra il governo economico europeo e quello interno.

Incentivi alle Imprese

Non potevamo non partire proprio dagli incentivi europei per le aziende e le attività produttive.

Imprenditori o aspiranti imprenditori e amministratori di aziende devono essere informati sulle modalità di aiuto e agevolazione che l’Europa offre.

Una distinzione importante risiede soprattutto tra:

  1. incentivi e sovvenzioni europee erogate direttamente da organi comunitari

  2. incentivi e sovvenzioni europee erogate da enti e organi nazionali

L’Europa opera molto attraverso la pubblicazione di Bandi a cui le aziende sono invitate a partecipare. La modalità è finalizzata ad far operare le aziende che volessero usufruire degli incentivi attraverso la definizione di progetti specifici per i loro settori di intervento. A livello centrale, poi, e per mezzo di commissioni tecniche avvengono le attribuzioni di sovvenzione e incentivazioni.

Il nostro consiglio, per approfondire questi aspetti, è di visitare e leggere bene tutti i contenuti del sito ufficiale della Commissione Europea.

Incentivi agli Enti Pubblici
Proseguiamo l’analisi toccando anche il settore degli incentivi europei dedicati agli Enti pubblici locali o centrali. L’Europa, infatti, non centellina gli aiuti ma, al contrario, permette di usufruire di sovvenzioni per realizzare progetti in molti ambiti di competente della “gestione pubblica” locale.

Ti può interessare anche:  Incentivi Sicilia

Il criterio è sempre quello della redazione e presentazione di progetti specifici.

I settori e gli ambiti finanziati sono tutti quelli fondamentali: per citare solo i più importanti parliamo dei Trasporto, della Cultura, Salute, Ambiente, Fisco, Tutela dei Consumatori.
Abbiamo individuato un sito ufficiale su cui sono pubblicati i link a tutti i progetti specifici da cui poter attingere agli incentivi previsti.

Incentivi al Consumo
I vantaggi economici per i consumatori offerti a livello europeo, invece, consistono per lo più di politiche di incentivazione a favore di determinati settori produttivi (automobile, elettrodomestici, fotovoltaico). La logica è quella di andare a sostenere la vendita di prodotti offrendo incentivi alle aziende, le quali possono di riflesso praticare forti sconti ai consumatori finali. A seconda delle politiche di incentivazione attuate, quindi, gli incentivi europei possono interessare l’acquisto di veicoli privati e commerciali, beni di largo consumo oppure, come sta accadendo ora, impianti tecnologici per lo sfruttamento delle risorse energetiche pulite (fotovoltaico). Un’utile risorsa per approfondire l’argomento è stata pubblicata dal sito del nostro Ministero per lo Sviluppo Economico.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *