consolidamento del debiti

Ristrutturazione del debito: Famiglie, Mutui e prestiti

Ristrutturazione del debitoSebbene il concetto di ristrutturazione del debito sia particolarmente impiegato nel settore finanziario, oggi coglie bene il problema che Famiglie e singoli risparmiatori hanno con prestiti e mutui. La ristrutturazione del debito è intesa come consolidamento debiti e soluzioni per far fronte ai pagamenti delle rate. I consigli da non perdere!

Problemi con le Rate?

La ristrutturazione del debito coincide con la necessità stringente di modificare le nostre condizioni di debito con banche e finanziarie nel momento in cui si hanno evidenti e concreti problemi di pagamento delle rate mensili (prestiti, mutui, finanziamenti). Ristrutturare significa cambiare e per farlo le soluzioni sono diverse. Noi proponiamo le più efficaci dedicate alle famiglie e ai singoli risparmiatori.

Consolidamento Debiti
La ristrutturazione del proprio debito si rende davvero utile nel caso in cui si presentano problemi con il pagamento delle rate. Il consolidamento, tecnicamente, è una soluzione proposta da Agenzie specializzate, più che da banche. Un nuovo mutuo è offerto per accorpare tutti i prestiti e mutuo precedenti: il debitore avrà così un’unica rata mensile che rimborserà un mutuo singolo decisamente più lungo. Per tale soluzione, però sarà indispensabile offrire ulteriori garanzie quali un’ipoteca si un immobile oppure la garanzia di un terzo soggetto (firma terzo garante).

 

Surroga / Trasferimento del Mutuo

Quando la rata del mutuo diviene troppo pesante da pagare a causa del tasso variabile, una soluzione per la ristrutturazione del debito personale è la surroga. Tecnicamente prevede di “spostare” il mutuo in un’altra banca. Coma agire? Visitiamo qualche banca diversa dalla nostra per descrivere le nostre condizioni (durata mutuo, interessi, rate) e valutare la loro disponibilità ad avanzare nuove offerte e condizioni. Le banche possono rivelarsi spesso interessate ad introdurre nuovi clienti fornendo condizioni in genere migliori, quindi a sostenerli nel surrogare, ossia spostare, il suo mutuo preesistente.

Ti può interessare anche:  Trading Online

Nuove Condizioni di Mutuo

Nessun’altra opzione si addice maggiormente alla cosiddetta ristrutturazione del debito come la rinegoziazione. Ci riferiamo ad un accordo raggiunto a tavolino con la propria Banca da cui potremmo ricevere una mutazione della durata del mutuo, del numero e dell’entità delle rate. A volte, è plausibile anche il cambio del tasso da variabile a fisso. Tecnicamente la banca valuta una proposta che ogni cliente ha il diritto di richiedere. https://www.bancheitalia.it/mutui/rinegoziare-il-mutuo.htm

Sospensione delle Rate
Eppure neanche la ristrutturazione del debito a volte può servire: in caso di perdita del posto di lavoro, quindi di impossibilità a sostenere qualunque rata, la Legge aiuta i cittadini con un fondo di solidarietà e una sospensione delle rate. Vi sono parametri reddituali e condizioni imprescindibili ben riassunte nel sito ufficiale dell’ABI.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *