sistema dei sic

Il sistema SIC: banche dati sul credito

sistema dei sicIl sistema SIC, ossia l’insieme dei sistemi informativi creditizi, ha l’obiettivo di aiutare Banche e Finanziaria a raccogliere, gestire e scambiarsi informazioni sui propri clienti. Vogliamo aiutarvi a comprendere come funziona per permettervi anche di capire come relazionarvi con questa tipologia di interlocutori.

 

Per comprendere la logica che sottostà alla concessione di credito, da parte di Banche e Finanziarie, sotto forma di mutui, prestiti e finanziamenti può essere utile dar riferimento al sistema dei SIC. Si tratta di banche dati di informazioni che gli intermediari finanziari stanno costruendo e aggiornando da anni con informazioni relativa ai clienti, ai finanziamenti loro concessi e alla loro “storia creditizia”. Con SIC, per essere chiari, ci si riferisce ai Sistemi Informativi Creditizi, appunto.

 

Questo sistema SIC può sembrare banale, ma in realtà è molto importante poiché permette a Banche e Finanziarie di conoscere la storia creditizia di un soggetto ancor prima di concedergli un mutuo o un finanziamento. La banca dati, infatti, rende noti i nomi di altre Banche e intermediari che gli hanno concesso un prestito, se ve ne sono di attivi, se sono mai sorti problemi di pagamento delle rate di rimborso. Generalmente l’interrogazione del database avviene sin dalla fase di istruttoria e trattativa

 

La Banca può sapere tutto

Il sistema SIC, quindi, aiuta chi eroga prestiti ad evitare i clienti “a rischio”, quelli che presentano problemi passati o che sono addirittura stati introdotti nelle liste dei Cattivi Pagatori.

Ma, al contrario, semplifica la vita a quei clienti che hanno chiesto qualche prestito in passato e che è stato rimborsato puntualmente e senza alcun problema: insomma, avere una Storia creditizia positiva gioca un ruolo importante.

Ti può interessare anche:  Mercati Finanziari

 

Per essere ben informati
Che gli Istituti di credito, quindi, facciano riferimento al sistema dei SIC è assolutamente legale e legittimo, per ogni cliente deve comunque sapere com’è giusto che una Banca, ad esempio, si comporti nei propri confronti. Infatti, al momento della richiesta di un mutuo o di un finanziamento, dobbiamo essere informativi da questa circa:

  • quale SIC si sta impiegando

  • come poter accedervi

  • tempi di mantenimento dei nostri dati in quel SIC

  • dove (in quale SIC) vengono eventualmente raccolte informazioni negative sulla nostra storia creditizia che ci nega la possibilità di avere nuovi prestiti

 

Tutto ciò dovrebbe essere incluso in un foglio informativo onnicomprensivo utile al cliente anche per raggiungere la Società che gestisce il SIC in cui compariamo con informazioni negative.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *