iscrizione ipoteca

Ipoteca di Consolidamento Credito

Ipoteca di Consolidamento CreditoL’ipoteca è una garanzia che le banche generalmente richiedono al cliente al momento dell’accensione di un mutuo per la casa. Si tratta di un consolidamento, quindi delle garanzie: essa non vale, però, come consolidamento del debito.

Mutuo Bancario e Ipoteca: Consolidamento delle Garanzie

Quando ci rechiamo in Banca per richiedere un mutuo utile a comprare un immobile, in base alla propria situazione lavorativa ed economica l’Istituto richiederà una serie di garanzie. La firma di terze persone, presentazione della busta paga, cessione del quinto dello stipendio oppure l’Ipoteca sull’immobile stesso. L’ipoteca è un consolidamento importante delle garanzie: sostanzialmente la Banca, nel caso in cui non riuscissimo ad affrontare più il rimborso delle rate, procederebbe ad acquisire l’immobile per recuperare il credito ancora in essere.

Non è un Consolidamento debiti

Attenzione, però, a non confondersi con il consolidamento dediti per cui si fa riferimento a nuovi finanziamenti o a nuovi mutui utili ad acquisire denaro che sarò impiegato per ripianare un debito già precedentemente acquisito (mutuo prima casa, ad esempio).

Come “funziona” l’ipoteca

Il consolidamento con l’ipoteca delle garanzie sul mutuo prevedono che la stessa ipoteca sia registrata presso un apposito registro. Si tratta di una condizione imprescindibile affinché il creditore possa effettivamente procedere all’acquisizione dell’immobile, ma anche una condizione senza la quale un Istituto bancario semplicemente non concede l’erogazione del mutuo a favore del cliente.


Ti può interessare anche:  DL 385 93: per la Surroga Mutuo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *