assicurazione non paga

L’ Assicurazione Auto non Paga?

Assicurazione Auto non PagaEntriamo nel particolare meno apprezzato dagli assicurati, ossia del mancato risarcimento di una Compagnia a causa di particolari condizioni che interessavano l’Assicurato al momento dell’evento preso in considerazione. Ecco quando un’Assicurazione non paga il risarcimento, ad esempio in caso di sinistro stradale.

E’ molto importante essere preparati, nel rapporto con una Compagnia assicurativa che, ad esempio copre un nostro veicolo a motore, ai casi in cui non vi è alcun indennizzo in caso di sinistro.
Si tratta di pre-condizioni che ogni Compagnia cerca rende pubbliche e che, se non rispettate, causano situazioni davvero molto spiacevoli e di non facile risoluzione per l’Assicurato. Bisogna sapere, infatti, che nelle situazioni che stiamo andando a descrivermi l’Assicurazione non paga alcun risarcimento.

Quando una Compagnia non versa Risarcimenti
Procediamo alla descrizione dei casi, presi in considerazione praticamente da tutte le Compagnie, in ricorrenza dei quali non v’è il risarcimento a cui, invece, queste sarebbero obbligate. Sono delle condizioni che vedono l’Assicurato protagonista di comportamento colposo, dolosi o illegittimi che permettono ad un’Assicurazione che non paga di appellarsi ad un diritto loro riconosciuto.

1.    Patente di guida scaduta o assente (è il caso di incidenti causati da veicoli alla cui guida vi  erano individui del tutto sprovvisti di patente di guida);
2.    Guida sotto l’effetto di alcool o sostanze psicotrope (droghe e farmaci) di cui avviene l’accertamento;
3.    Incidenti avvenuti durante gare clandestine o gare ufficiali per cui sono necessarie polizze specifiche;
4.    Sinistri avvenuti con veicolo circolante con “targa di prova” nel mancato rispetto delle leggi di riferimento;
5.    Guida veicolo a noleggio nel non rispetto delle regole vigenti e imposte dalla Società di noleggio;
6.    Sinistri avvenuti durante il trasporto irregolare di cose e persone;
7.    Sinistri o danni provocati dal conducente durante lo svolgimento di azioni dolose che comportano un uso illecito del veicolo;
8.    Sinistri avvenuti a causa del verificarsi di un infarto a danno del conducente.

Ti può interessare anche:  Scatola Nera Assicurazione: è Obbligatoria?

Specifichiamo come, nei casi su descritti, un’Assicurazione non paga alcun indennizzo a favore dell’assicurato. Inoltre, può accadere che la Compagnia decida di non emettere alcun risarcimento, oppure di coprire i danni a favore di terzi eventualmente coinvolti per poi seguire le regole della rivalsa a danno dell’Assicurato colpevole.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *