Tempi Bonifico: disponibilità delle somme

Scritto da Paolo Tritapepe.

tempi bonifico.jpgAggiornato il 15-01-2014. Importanti novità riguardano i cosiddetti “ tempi bonifico”, ossia i tempi che le banche impiegano per mettere a nostra disposizione le somme spostate grazie ad un bonifico. Conosciamo la direttiva e gli effetti utili per noi.
 

Direttiva Europea: effetti sui Tempi dei Bonifici


Molto importante è la recente direttiva europea entrata in vigore nel nostro Paese che riguarda molto da vicino anche i cosiddetti “tempi bonifico”. Il documento di riferimento è la Payment Services Directive che ha, di fatto, l’obiettivo principale di raccordare intorno a determinate disposizioni, l’operatività delle Banche nei vari Paesi Comunitari. In Europa si è deciso che deve bastare un solo giorno lavorativo perché una somma sia trasferita dal conto di chi effettua un bonifico a quello di chi lo riceve.: un grande passo avanti per i tempi bonifico.

Oggetto di questa direttiva sono i tempi del bonifico, ossia la “velocità” con cui le somme devono ora divenire disponibili, ma anche i RID e le carte di pagamento.
 


Tempi di accreditamento: immediati

La novità quindi, introdotta dalla direttiva circa i tempi del bonifico impongono l’immediatezza a favore di noi clienti. Ciò significa che le Banche non possono più farci aspettare dei giorni prima di accreditare sul nostro conto la somma di riferimento di ogni bonifico ordinato.  Cosa significa tutto ciò? Se ricevessimo un bonifico il giorno 15 del mese ad esempio, la somma movimentata con esso diviene, ora, disponibile sul nostro conto il giorno stesso.
 

Disponibilità e valuta

La direttiva Payment Services Directive, quindi, si è concentrata su ogni aspetto che interessa un bonifico. I tempi del bonifico sono legati inevitabilmente alla disponibilità della somma di denaro, che sarà, d’ora in avanti, resa  utilizzabile il giorno stesso, ma anche la cosiddetta data valuta, ossia i tempi da cui iniziano anche a maturare interessi su quella stessa somma di denaro. Tutti i cosiddetti “tempi di un bonifico” sono stati omogeneizzati quindi anche la data valuta è immediata e decorre dal preciso momento in cui la Banca ha accreditato la somma sul nostro conto.

Le recenti novità sui Tempi di accredito Bonifico

Effeti benefici in merito ad un accorciamento dei tempi di valuta sono derivati dall'entrata in vigore Ora, proprio grazie alla direttiva Europea "Directive on Payment Services" Banche e le Poste hanno accorciato i tempi di valuta bonifici che saranno eseguiti con queste modalità:

  • Se disposti per via telematica (internet), un bonifico sarà eseguito entro un giorno lavorativo.
  • Se disposto per via cartacea presso lo sportello un bonifico sarà eseguito entro un massimo di due giorni.

Leggi le informazioni anche sul bonifico Postale.



Più letti

Tassa Successione conto corrente

In caso di decesso di un familiare, la tassa di successione del conto corrente subentra per eseguire il trasferimento del patrimonio a favore di un figlio o del coniuge. Ma vediamo bene come ciò a [ ... ]

Cointestazione Conto Corrente: Firma Disgiunta o C...

La cointestazione del conto corrente è una possibile di sicuro interesse per chi, all’interno di una famiglia per esempio, vuole condividere un conto bancario riducendo le spese. E’ importante, p [ ... ]

Costi Chiusura Conto: attenti alle Sorprese

Quanto costa a un cliente di banca chiudere il proprio conto? Vi sveliamo informazioni molto importanti, vi diciamo cosa afferma la legge, vi guidiamo verso le verità. Approfondiamo il problema dei c [ ... ]

Il Conto Corrente come Eredità

Ci sono casi in cui la mancanza di un correntista determina il “passaggio di mano” di un conto corrente come Eredità. Bisogna, però, sapere come muoversi per ricevere dalla banca tale eredità e [ ... ]

Blocco del Conto Corrente? Cosa Fare

Novità al 20.04.2014 - Può accadere che la Banca decida per il Blocco del tuo conto corrente,ma solo in determinate circostanze. Ci sono situazioni gravi in cui gli Istituti bloccano accesso al c [ ... ]