Carta prepagata Paypal: opinioni, costi, dove si acquista

Dagli albori della storia si sono sempre scambiati gli oggetti con altri individui dapprima con il baratto e poi con lo scambio mediante l’utilizzo della valuta contante. Oggi invece si cerca di disincentivare l’utilizzo della valuta, mediante bonus ed incentivi che permettano di spronare la cittadinanza ad un graduale e progressivo abbandono della valuta fisica in cambio di una valuta digitale.

Questa valuta potrà essere spesa in ogni esercizio, che abbia a disposizione un pos dove poter utilizzare la carta per acquistare i beni di prima necessità necessari a soddisfare le proprie esigenze. L’introduzione delle carte di credito ha portato al maggior utilizzo della cosiddetta moneta digitale e ciò ha spinto gli esercenti ad attrezzarsi adeguatamente per ricevere questa tipologia di valuta. Il mercato dal canto suo ha spinto a creare tramite i vari enti diverse tipologie di carte di credito: carta di credito collegata ad un conto corrente bancario (come ad esempio la MasterCard), carte di credito non collegate ad un conto corrente bancario (come ad esempio la Postepay Evolution), carte di credito prepagate bancarie (come ad esempio la Genius card).

Quali sono alcune delle maggiori carte prepagate nel sistema economico italiano? Come funzionano?

Nel sistema economico italiano sono presenti moltitudini di carte prepagate ma non tutte possono adempiere al meglio alla loro funzione, fra le migliori possiamo annoverare: la Lottomaticard emessa dalla Lottomatica che è una tipologia di carta che permette di riscuotere le proprie vincite effettuate sul sito della Lottomatica per poterli utilizzare ovunqu; la Postepay Evolution emessa da Poste Italiane che permette, tramite un versamento, che può essere fatto da una tabaccheria al costo di 2 euro oppure dallo sportello postale al costo di 1 euro, di depositare la cifra voluta all’interno della carta e, si differenzia dalla precedente versione perché presenta un codice IBAN, che permette di poter ricevere anche bonifici (come ad esempio il pagamento dello stipendio;la N26 emessa dalla MasterCard che ha un canone annuo pari a zero ed in cui si dovranno sostenere solamente i costi per le transazioni e, permette un limite di spesa giornaliero pari a 5000 euro; la Hype Start emessa anche lei dalla MasterCard molto simile alla N26 ma si differenzia dalla precedente per un limite di spesa giornaliero inferiore pari a 2.500 euro; la PayPal è una tipologia di carta emessa dall’omonimo sistema di pagamento online in collaborazione con la MasterCard è può essere utilizzata come una normale carta di credito.

Oltre le carte di credito prepagate per i maggiorenni, sono state inserite nel panorama economico italiano anche delle carte di credito per minorenni, che permettono di poter svolgere attività di ordinaria amministrazione come ad esempio: comprare un maglione oppure un paio di scarpe. Per essere rilasciate deve essere presente il consenso firmato dai genitori altrimenti non potranno essere emesse.i Tra di esse possiamo trovare: la Hype Start e la ViaBuy Mastercard , Quest’ultima è prepagata ed ha un canone annuo pari a 19,90 euro ed un limite di spesa di 2400 euro al giorno; la UnicreditiCard Click emessa dall’Unicredit sarà sprovvista di IBAN e bisognerà sostenere un costo iniziale di 10 euro e potrà contenere fino ad un massimo di 5000 euro; la Flash Visa PayWave che potrà essere richiesta da chi è già cliente di una banca del gruppo Intesa Sanpaolo via internet altrimenti sarà necessario recarsi presso una filiale del gruppo Intesa Sanpaolo assieme ad un genitore, per compilare i moduli necessari al rilascio della carta, il costo base della carta ammonta ad euro 9.90 ma è possibile personalizzarla a proprio piacimento, portando il costo a 10 euro.

Ti può interessare anche:  Scadenza della carta di credito e Rinnovo: la guida

In cosa consiste esattamente la carta prepagata PayPal? E come funziona esattamente?

La carta prepagata PayPal è una tipologia di carta nominativa prepagabile che è possibile richiedere in Italia al compimento della maggiore età, per ricevere la carta è possibile avvalersi di due modi diversi, il primo è ordinarla tramite il sito internet di PayPal ed aspettare che quest’ultima sia spedita presso il proprio domicilio; la seconda invece, consiste nel recarsi presso un punto Lottomatica, compilare gli appositi moduli e ritirarla immediatamente.

Per ricaricare la carta PayPal esistono quattro tipologie di modi: la prima tramite il trasferimento delle somme presenti dal proprio conto PayPal alla carta, la seconda tramite un bonifico bancario, la terza consiste nel versamento del credito, attraverso una ricarica presso una rivendita di tabacchi autorizzata, mentre la quarta permette di versare liquidità all’interno della carta, utilizzando la carta Pagobancomat presso uno dei punti vendita autorizzata da Lottomatica Italia Servizi. Attraverso la carta prepagata PayPal, è possibile prelevare da qualsiasi sportello bancario che presenta il logo MasterCard e dai punti vendita autorizzati della Lottomatica Italia Servizi.

Certamente è innegabile che la carta prepagata PayPal sia davvero utile per molteplici motivi: il primo e che permette di acquistare online in totale sicurezza perché consente di non associare direttamente il conto corrente bancario per effettuare acquisti online, in caso di problemi è sempre possibile avvalersi dell’assistenza di operatori esperti attraverso il numero d’assistenza. PayPal senza dubbio offre garanzie, che difficilmente le altre società mettono a disposizione dei propri clienti, garantisce serietà, efficienza e sicurezza per ogni servizio messo a disposizione per la clientela. Avvalersi dei loro servizi certamente non lascerà scontento nessun individuo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *