estinguere mutuo

Come Estinguere il Mutuo

Come Estinguere il MutuoCome Estinguere il Mutuo

“Estinguere mutuo” è la nostra guida semplice e chiara per capire se e quando è possibile “chiudere” un mutuo prima della sua scadenza. Informati su tutto quanto d’importante c’è da sapere.

Estinguere si può

E’ fondamentale chiarire che è possibile Estinguere un mutuo. Si tratta di una novità importante introdotta dal febbraio del 2007 da decreto Bersani secondo cui tutti i mutui acceso dopo questa data possono essere estinti senza che il cliente paghi alcuna penale alla Banca. I vantaggi sono evidenti per chi si trova improvvisamente nella condizione di versare alla banca l’intera somma rimanente o per chi vuole attuare la surroga del mutuo e spostarsi con un altro Istituto.

Per i mutui precedenti al 2007

Ma è possibile estinguere il mutuo anche nel caso di prestiti accesi prima del febbraio 2007?
Certamente si, ma con la differenza che non avendo effetto su questi il suddetto decreto Bersani i clienti devono pagare una penale. Si tratta di percentuali applicate dalle banche al capitale da restituire che potete conoscere nel particolare nel nostro approfondimento all’estinzione anticipata mutui. Poniamo l’accento, comunque, l’esistenza di benefici di sconto su queste penali di cui è possibile usufruire presentando la domanda per estinguere il mutuo totalmente o parzialmente alla propria banca.

Quali i mutui interessati
La possibilità di estinguere un mutuo senza alcuna penale vale, quindi, per quelli ottenuti per l’acquisto della prima casa a partire dal febbraio del 2007, ma anche per quei mutui utili alla ristrutturazione di abitazioni o di immobili da adibire allo svolgimento di un’attività commerciale o professionale. In questo caso parliamo, comunque, di mutui accesi dopo il febbraio 2007.

Ti può interessare anche:  Penale per l'estinzione del mutuo: cosa c'è da sapere

Riduzione della penale
Ma, se volete comunque estinguere il mutuo anche se questo è stato acceso prima del febbraio 2007, le possibilità previste riguardano una riduzione delle penali previste grazie ad un accordo tra ABI e Banche associate. Ogni cliente dovrà recarsi in banca per compilare e presentare la richiesta specifica insieme con un atto di notorietà riguardante le caratteristiche del contratto di mutuo di cui si richiede, appunto, l’estinzione.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *