finanziaria

Società Finanziarie: cosa sono, quali scegliere e classifica

La Società Finanziaria è il soggetto a cui, in genere, ci rivolgiamo quando siamo in cerca di un prestito, un finanziamento, un mutuo. Impariamo a conoscere la Società Finanziaria e le loro funzioni.

Società finanziare: Cosa sono

La Società Finanziaria rientra nella categoria degli enti finanziari che raccoglie quelle imprese differenti dalle banche e che, in base a quanto stabilito nel decreto legislativo 385/93, si occupano di accogliere le partecipazioni, di concedere finanziamenti, di effettuare servizi di pagamento.
Altro nome riconosciuto a questa tipologia di imprese è anche quello di “intermediari finanziari” per cui esiste un apposito elenco gestito dall’UIC.

Il ruolo degli Intermediari finanziari e delle società

Obbligo imprescindibile per le Società Finanziarie è l’iscrizione all’elenco degli Intermediari finanziari: tale iscrizione all’albo, infatti, è funzionale allo svolgimento regolare e certificato delle attività di concessione di finanziamenti, accoglimento delle partecipazioni e svolgimento di servizi di pagamento.

Ma è importante, proprio al fine di rendere effettiva la registrazione, che le Società Finanziarie rispettino alcuni importanti condizioni.

Tra queste ricordiamo, innanzitutto quelle che riguardano la loro forma che deve coincidere con quella società per azioni, di società in accomandita per azioni, di società a responsabilità limitata o di società cooperativa.

Inoltre devono avere per oggetto sociale lo svolgimento di attività finanziarie, devono avere un capitale sociale versato non inferiore a cinque volte il capitale minimo stabilito per la messa in opera di una società per azioni. Inoltre c’è da segnalare come i partecipanti al capitale di tali società e i rappresentati dell’azienda detengano tutti i requisiti di onorabilità e professionalità stabiliti per legge.

Elenco delle Società Finanziare italiane

E’ l’UIC a specificare le modalità di iscrizione delle Società Finanziarie nell’elenco degli intermediari finanziari oltre ad occuparsi direttamente di avanzare la comunicazione delle nuove iscrizioni sia alla Banca d’Italia che alla Consob.
Sempre l’UIC, inoltre,  ha il compito di verificare il rispetto delle condizioni per l’iscrizione quindi può richiedere agli intermediari finanziari tutti le informazioni e i documenti indispensabili all’effettuazione di tutte le analisi. Le stesse verifiche, inoltre, vengono effettuate  nella sede stessa delle nuove Società Finanziarie.
Oggetto dei controlli e delle valutazioni preliminari nei confronti degli intermediari finanziari iscritti nell’elenco speciale sono anche l’adeguatezza patrimoniale, la capacità di contenimento del rischio è l’organizzazione amministrativa e contabile.

Ti può interessare anche:  Detrazioni Fiscali: cosa è detraibile dalle tasse

L’attività delle Società Finanziarie

Particolarità delle Società Finanziarie è rappresentata dalla tipologia di attività che queste possono svolgere e che rientrano nella categoria, appunto, delle attività finanziarie ad esclusione  di una serie di altre attività previste direttamente dalla legge.

Volendo fare una panoramica generale su quanto una Società di questo tipo può gestire specifichiamo la cura di tutto quanto riguarda i prestiti (es. cessione del quinto), quindi il credito al consumo, il credito con garanzia ipotecaria, il factoring, le cessioni di credito, il credito commerciale e il forfaiting. Aggiungiamo poi il leasing finanziario, i servizi di pagamento, l’emissione e la gestione di mezzi di pagamento che sono rappresentati da carte di credito, traveler’s cheque, lettere di credito, quindi ricordiamo il rilascio di garanzie e di impegni di firma.

Interessante, poi, è la gestione delle partecipazioni alle emissioni di titoli, l’offerta di consulenze rivolte alle imprese in materia di struttura finanziaria, strategia industriale riguardanti le concentrazioni e le acquisizioni.

Quindi sono da includere anche i servizi di intermediazione puramente finanziaria tipo il money broking, la consulenza rivolta alla gestione di patrimoni, la custodia, l’amministrazione, la negoziazione di strumenti finanziari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *